giovedì 6 dicembre 2007

CAMORRA: SCARCERATO BOSS PATRIZIO BOSTI


Lascia il carcere per decorrenza terminiIl presunto boss della camorra Patrizio Bosti e' stato scarcerato (o, comunque, sta per lasciare il carcere) in base a un provvedimento emesso e gia' depositato dalla Terza Corte di Assise di Appello di Napoli. Bosti, indicato dagli investigatori vicino a Edoardo Contini, detto 'o romano, promotore con i fratelli Licciardi della cosiddetta ''Alleanza di Secondigliano'', era in carcerazione preventiva per il duplice omicidio dei fratelli Giglio avvenuto nel 1982 a Napoli. Bosti era stato condannato nei primi due gradi di giudizio alla pena di 23 anni. Ma la Cassazione ha annullato la sentenza recentemente. Spiega l'avvocato Raffaele Chiummariello che, con il collega Mauro Valentino, difende Patrizio Bosti: ''L'annullamento della sentenza da parte della Suprema Corte non e' motivato dal solito vizio formale''. Bosti, condannato a pena definitiva, gia' scontata, per associazione mafiosa, lascia il carcere per decorrenza dei termini della custodia cautelare.

Nessun commento:

Posta un commento

SVOGATEVI CON QUESTI CAZZO DI CAMORRISTI,VOGLIO SENTIRLE E VEDERLE DI TUTTI I COLORI