mercoledì 24 dicembre 2008

BIECHI VIGLIACCHI E ASSASSINI


Carmine Guerriero meglio noto come "ronaldo"ha voltato le spalle alla vita oggi pomeriggio,in una desolata periferia di NAPOLI,in quel cerchio di droga degrado e ignoranza che si chiama scampia oppure a'167.La preda era giovane,appena 26enne,i sicari come ormai di consueto succede da queste parti,in modo vile e vigliacco forse gli hanno teso un imboscata,lo avranno attirato in trappola per poi finirlo cosi' all'improvviso con decine di colpi di pistola andati a segno tutti alla testa e al volto.Eppure questo ronaldo appena 26enne aveva gia' un casellario giudiziario di tutto rispetto,ultimamente lo stavano accusando i nuovi collaboratori di giusizia,nipoti di MAURIZIO PRESTIERI anch lui pentitosi,tra le tante accuse che gli additavano c'era pure quella di omicidio,e proprio per questo il giovane si era reso irreperibile,era laitante per le forze dell'ordine,ma incautamente non per chi lo conosceva e a deciso di punirlo,Quello che dovrebbero capire tutti,sia inquirenti che magistrati e' che gli scissionisti sono molto piu' cattivi e malvagi degli stessi di lauro,si e distrutto un clan ma si sta lasciando crescere incautamente un'altro molto piu' agguerrito e spietato che non medita su nel prendersi una giovane vita,un giorno prima del santo natale,con vigliaccheria e malvagita' si uccide un ragazzo e si fa sprofondare nella depressione piu' buia i suoi familiari,spero che li arrestano tutti a questi barbari vigliacchi e assassini.