lunedì 8 dicembre 2008

NAPOLI SI SUICIDA GIORGIO NUGNES, EX ASSESSORE


E' mistero sulla morte di Giorgio Nugnes, l'ex assessore comunale di Napoli che questa mattina si è suicidato. Nugnes era stato arrestato il 6 ottobre scorso nell'ambito delle indagini sugli scontri scoppiati nel gennaio scorso tra manifestanti e forze dell'ordine contro la riapertura della discarica di Pianura. L'imputazione nei suoi confronti non era grave e nel caso di un'eventuale giudizio la pena sarebbe stata lieve se non addirittura sospesa. Secondo gli inquirenti, avvalendosi delle informazioni sugli spostamenti delle forze dell'ordine ottenute grazie al suo ruolo istituzionale, l'ex assessore avrebbe dato un contributo rilevante alla realizzazione dei blocchi stradali. Accuse che Nugnes, agli arresti domiciliari poi trasformati solo in divieto di dimora nel quartiere di Pianura, ha sempre respinto. Sgomento tra familiari e amici secondo i quali non c'era apparentemente nessun motivo che potesse spingerlo al folle gesto.