sabato 3 gennaio 2009

ARRESTATO IL KILLER DI TONINO PITIROLLO


Ancora un elogio alle forze dell'ordine che in pochissimi giorni anno stanato il killer di ANTONIO PITIROLLO nipote della mamma di UGO DE LUCIA killer professionista dei di lauro.Ricordiamo che ANTONIO PITIROLLO fu ammazzato poco prima delle 14.00 in via del cassano,una strada che fa parte del rione berlingieri,i killer lo uccisero mentre era in macchina a pochi metri da un ufficio postale e da un distributore di benzina,un vero e proprio agguato camorristico,portato avanti con malvagita' e tempestivita' che vide pitirollo in pochissimi istanti abbassare la testa in un lago di sangue.Eppure la fatalita' ha voluto che in file per pagare delle bollete all'ufficio postale si trovava un maresciallo della finanza in pensione,che in un istante si e' reso conto di cio' che stava per accadere,cosi' anziche' scappare come e' logico,lui si e' messo tra due macchine parcheggiate per riuscire a vedere in volto i killer che stupidamente ed erroneamente per un difetto genetico soffrono di deliri di onnipotenza.Cosi' il maresciallo in pochi istanti e' riuscito a vedere il volto sia dei sicari che del basista,al momento e' stato arrestato RITO CALZONE detto (O'PISAN)affiliato di spicco del clan degli scissionisti,e uomo di fiducia del boss CESARE PAGANO,ma il coraggioso maresciallo oltre a riconoscere rito avrebbe riconosciuto anche il fratello di questi CARMINE CALZONE anche lui affiliato agli scissionisti di casavatore.Se si troverebbero uomini delle forze dell'ordine ad ogni agguato sarebbe la fine della camorra,ma cio' deve servire da esempio ai tanti che si sono trovati coinvolti in sparaorie e agguati,mantenendo una stupida omerta',bisogna solo pensare che non porta a niente l'omerta',bisogna collaborare per distruggere una volta per tutte la camorra.Con questo ennesimo omicidio non va sottovalutata la ferocia e l'organizazione camorristica che si sta fondando a secondigliano,un nuovo cartello criminale ancora piu' pericoloso della vecchia famiglia dei di lauro,bisogna fermarlo a tutti i costi,sono tanti giovani e spietati comandati da gente senza scrupolo che si godono vittorie e ricchezze sulla pelle di altri disperati,una vera e propria cupola.