sabato 7 novembre 2009

ARRESTATO IL LATITANTE LUIGI ESPOSITO


I carabinieri di Napoli hanno arrestato oggi un esponente di spicco del clan camorristico Nuvoletta, inserito nella lista dei 30 latitanti più pericolosi d'Italia.
Lo riferiscono gli stessi carabinieri.

Luigi Esposito, di 49 anni, latitante dall'ottobre 2003, era ricercato per associazione a delinquere di tipo mafioso, traffico di stupefacenti e trasferimento fraudolento di valori.

Nel 2003, rilevano gli investigatori, aveva costruito un villaggio turistico nelle isole Canarie, a Tenerife (Spagna).

Il latitante è stato catturato in una lussuosa villetta nel quartiere residenziale di Posillipo dove trascorreva la latitanza con il falso nome di Fabrizio Caliendo.

"Un altro arresto importantissimo nel giro di pochi giorni che premia l'impegno senza sosta del Governo, delle Forze dell'ordine e della magistratura in Campania contro la criminalità organizzata", ha commentato in una nota il ministro dell'Interno Roberto Maroni.