venerdì 5 febbraio 2010

L'ULTIMO MESSAGGIO PRIMA DI MORIRE


L'artista e' il tatuatore e non chi tatui puoi tatuare anche michael jakson incrociato con bruce lee e puoi andare anche in rai ma cio che conta e' il risultato sulla pelle non fatevi fregare o ingannare da stupidaggini di questo genere.Guardate i taoo e confrontateli tra un tatuatore e' l'altro e da li' fate la vostra scelta.Questo e' l'ultimo messaggio che GIANLUCA CIMMINIELLO aveva lasciato sulla bacheca del social network facebook poche ore prima di essere ammazzato proprio fuori al suo negozio,dove trascorreva gran parte della sua giornata.Una sorta di testamento sulla passione di una vita,amava i tatoo visto che ne aveva tanti tatuati anche lui,e amava tatuarli,dopo una lunga gavetta e tanto lavoro era riuscito a mettere su un po' di soldi per avviare l'attivita' che gestiva insieme alla sua fidanzata.Era un bravissimo ragazzo umile altruista e sempre disponibile scrivono gli amici sulla sua bacheca di facebook,e a giudicare dai tanti messaggi che gli hanno dedicato erano tanti ad amarlo,tante brave persone come lui,ed e' insultante cio' che scrivono i giornali,cioe' che era un pregiudicato,luca era una persona,una brava persone capitata a vivere nella citta' sbagliata,speriamo solo che la legge questi eroi di carabiniei e polizia riescono in fretta a mettere le mani sui suoi carnefici che hanno spento una vita cosi' giovane senza un motivo apparente.Ti voleva bene la gente,ti voleva bene gli amici e te ne voglio anch'io luca,eri un bravo ragazzo e chi ti ha stroncato la vita deve pagare,ciao' gianlu'.