mercoledì 11 agosto 2010

Scampia, ucciso nipote di Carmela Attrice vittima della faida e raccontata in Gomorra

Un uomo di 30 anni, Francesco Attrice, incensurato, è stato ucciso nel pomeriggio di oggi, verso le 14,30, a colpi d'arma da fuoco, in via Ghisleri, nel quartiere Scampia, nella zone dell'Oasi del Buon Pastore, area di spaccio di hashish e marijuana. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo che stava passeggiando in strada, è stato raggiunto da alcuni sconosciuti che hanno aperto il fuoco. L'uomo è stato soccorso da alcuni passanti e portato al «Cardarelli» ma in ospedale è giunto già morto. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

La vittima è figlia di Vincenzo, fratello di Carmela Attrice, la donna uccisa nel 2005 durante la faida di Scampia. La sua storia venne poi raccontata da Roberto Saviano in Gomorra e poi nel film di Matteo Gomorra. Attrice venne interpretata da Maria Nazionale: venne uccisa sull'uscio di casa dai killer del clan Di Lauro per essersi rifiutata di lasciare la casa popolare in cui abitava dopo "il tradimento" del figlio spacciatore, Francesco Barone passato nelle fila degli scissionisti.