venerdì 29 ottobre 2010

Il ras scissionista di Barra Raffaele Guarino ammazzato a Parma

. Aveva lasciato il suo bunker di Barra per trasferisni in provincia di Parma, allontandandosi dalla faida con il clan Aprea-Cuccaro. Ma i killer sono arrivati fino alla cittadina emiliano e hanno freddato il capoclan Raffaele Guarino, 47 anni, detto “Lellucio", cofondatore del gruppo Celeste-Guarino assieme al ras Ciro “'o roce", al quale hanno ammazzato il figlio due anni fa. Il pregiudicato di Barra è stato freddato da tre colpi d'arma da fuoco al volto nel garage della sua abitazione, dove il commando di killer partito da Barra lo stava aspettando. Guarino era sfuggito alla morte nel 2005, quando fu ferito al corso Bruno Buozzi da tre colpi sparati dal killer la pistola si inceppò prima del colpo di grazia.