sabato 7 luglio 2012

Si prepara una nuova guerra a secondigliano

Il rischio e' concreto,ne sono certi gli investigatori e i bene informati che seguono con attenzione l'evolversi dei mancati agguati e i ferimenti che si stanno susseguendo in questi giorni a secondigliano.L'ultimo in ordine di tempo contro Giovanni Esposito detto o' muort cognato di Antonio Abbinante ras degli scissionisti e boss del rione monte rosa.Un agguato dai contorni oscuri che porta ad una sola conclusione,i mandanti e gli stessi killer dovranno ben riguardarsi vista la caratura criminale del personaggio.Infatti gli stessi investigatori e i tanti collaboratori di giustizia ne hanno parlato abbondantemente della caratura criminale di o' muort,che sicuramente in queste ore sta gia' setacciando secondigliano e scampia,per risalire ai mandanti visto che due dei quattro killer sono stati arrestati.Ma c'e' chi giura che nel ferimento di Giovanni Esposito non siano estranei i di lauro che ultimamente hanno fatto tutt'uno con i giovani killer della venella grassi.Forse proprio dai di lauro e dal cartello della venella e' partito l'ordine di ammazzare Giovanni Esposito che resta in ogni caso un personaggio difficile da scalzare per chi ha mire espansionistiche.Resta solo da attendere quello che succedera tra secondigliano e scampia,se ci saranno nuovi agguati,oppure si punta su una pacificazione,ipotesi difficile vista la rottura e le nuove alleanze che si stanno formando ogni giorno.Rimane solo da dire che oggi pomeriggio per secondigliano per la venella e il terzo mondo non si son visti i soliti schiamazzi e via vai di moto e di scooter,c'era una calma sospetta,come di un ordine repentino dato agli affiliati,non uscite per strada.