martedì 30 ottobre 2012

Ammazzato perché aveva offeso il nipote del boss Carmine Pagano (angioletto)

Luigi Berretta era un giovane emergente del clan degli scissionisti Amato-Pagano,e nonostante la sua giovane eta' ventidue anni,era considerato un ragazzo serio e di polso.Era cresciuto a melito di Napoli e si era fatto notare dai capi degli scissionisti per le sue doti organizzative nello spaccio di droga.La 219 di Melito gli era stata affidata direttamente per ordini di Cesare Pagano e Raffaele Amato,la 219 e' la nota piazza di spaccio che si trova a melito paragonabile per organizzazione e introiti a quelle di scampia,stesso modello.Dunque Gino era stimato e benvoluto da tutti,ma molte volte avere coraggio specie nella malavita organizzata puo' costare caro,Gino lo ha capito a sue spese.Il suo corpo fu trovato dopo appena 24 ore dalla sua scomparsa nelle campagne di crispano,da un primo esame risultava chiarissimo che lo avevano prima percorso e poi sparato in piu parti del corpo,con il solito rituale del colpo di grazia alla testa.Si ipotizzarono tante piste che a distanza di 7 anni si sono rivelate tutte sbagliate,infatti gli inquirenti pensavano che fosse caduto in un imboscata preparata dai di Lauro per riprendersi melito saldamente nelle mani degli scissionisti.Oggi quel cadavere quella morte forse avrà giustizia grazie a Biagio Esposito che come un computer sta svelando tutti i segreti gli agguati avvenuti tra secondigliano casavatore e melito prima durante e dopo la faida.Biagino svela il perché fu ammazzato Luigi Berretta e per quale motivo,il suo sbaglio fu quello di mancare di rispetto a Carmine Pagano detto (angioletto)nipote prediletto di Cesare Pagano diventato insieme al cugino acquisito Raffaele Amato junior capo indiscusso di Melito.Ripeto fu un banale litigio e la frase che Luigi Barretta rivolse a Carmine Pagano a decretare la sua morte.Io non ho paura di te,basta questo per morire a Napoli quando si dice vicino al parente di un boss.Mi viene in mente Gianluca Cimminiello estraneo a questo contesto camorristico morto per un tatoo che non aveva neanche tatuato.Vittima innocente della camorra che non ci pensarono due volte per mandargli i killer a fargli la festa.Che schifo la camorra e che schifo questi scissionisti dimostratosi peggiori anche di quelle belve dei di Lauro .

21 commenti:

  1. ma chi cazzo e sta angioletto ma da dove era uscito per la malavita e uno che non e da considerare lui di malavita che cazzo sapeva e venuto a melito perche li avevano cacciati dal terzo mondo il suo potere erano i soldi della sua famiglia ma lui personalmente era zero un moccioso un bambino come si faceva a prendere in considerazione a questi li vorrei vedere oggi con i girati se avevano avuto le palle ma non credo visto che subito hanno alzato le mani ma sono convinto che se le cose si aggiustano dovranno scappare ad aversa questa volta a vedere come corrono i cavalli ciao e riposa in pace barretta almeno tu sei morto affrontanto a una merda non hai fatto la merda come hanno fatto gli altri e oggi non possono mangiare per stare vicino angioletto vedi la fine che ha fatto schicchillotto ciao baby guappi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. odiati ma rispettati....ap

      Elimina
    2. Ma rispettati da chi?tu sei una pagano? sei anche tu una merda come lui
      il vostro non è rispetto , la gente ha paura di voi perchè siete dei selvaggi, non siete stimati , la gente perbene non vi stima ,solo la fogna vi sbava dietro ma non perchè ve lo meritate , ma sbavano dietro i vostri soldi , vivete in posti di merda non avete gusto , non sapete parlare , non avete cultura non siete puliti siete la fogna della società , siete la vergogna di napoli , anzi mi fate pure pena , la giustizia Divina è immensa e voi non avrete scampo si abbatterà su di voi anche a distanza di generazione finchè non si estinguerà l'ultimo germe di DNA della vostra schifosa brutta razza!Cafoni !Tamarri !Andate a lavorare ! by Salvatore G. se volete vi dico anche il nome e dove abito merde, venitemi a prendere !Vivo a melito

      Elimina
  2. carmie pagano si nu muccis e chiagne sulamente, e vut semp e pall mocc a mezza melito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stat tutt cacat......si tien epall aspetta 5 anni e diglielo in faccia....hahahaha walllaroooooooon
      pero nel frattempo stai attento pkke c sta semp ki t scos o kul.....

      Elimina
    2. Io direi aspettiamo anche 10-20 anni che Biagino Esposito canta un'altro pò , mentre noi viviamo fuori ci divertiamo, angioletto aspetta lui in galera , nel frattempo qualche guagliunciello con la capa scarfata prende il loro posto e quando escono gli scosano il culo, nel frattempo cacati in bocca da sola , e vai a fare i colloqui . Salvatore G. ,se volete vi dico chi sono e dove abito , però ditemi anche voi chi siete se avete le palle

      Elimina
  3. Ma voi anonimi fate parte della crem?invece di fare i parassiti sulle moto senza assicurazione perche' non andate a lavorare al nord...bella la vita...peccato che e'radioattiva altrimenti una bomba atomica altro che percuisizioni e arresti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maurizio ma vattene affanculo,e poi le assicurazioni sulle moto ci sono,e la bomba atomica mettila nel culo di quella troia di tua moglie che gli piace.

      Elimina
    2. Azz si delinquente ma scrivi bene chissa'se tieni anche il coraggio di palle oltre che di lingua

      Elimina
    3. maurizio sono lo stesso che ha risp all altro articolo cioe quello successivo a qst vorrei lavorare io fuori napoli in che citta ti trovi il lavoro c'è?se si mi dici come contattarti ti invio il mio cv

      Elimina
    4. Ciao in provincia Milano e in Emilia c'e'lavoro vai su programma monster e in base alle tue esperienze trovi lavoro sicuramente

      Elimina
    5. amico stammi a sentire,questo maurizio è un morto di fame che vive a napoli non date retta a tutte le cazzate che scrive.

      Elimina
    6. Io nn sn un morto di fame tu parli cosi'perche' anchese usi Internet sei ignorante e invidioso e vivi offendendo le persone lasciami i tuoi dati ti contatto e ti dico in po' come stanno le cose.ah sn napoletano ma vivo a Milano.

      Elimina
  4. A proposito anonimo vedi di non andare in galera perche'il sistema oltre che mantenere tua mamma o tua moglie a soldi la mantiene anche a cazzo...ne conosco di zoccole a Scampia...gli amanti il sabato portano tutti la spesa sopra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MAURI' MA QUALU DELINQUENT VAI TRUVANN....MA NNO VI CA CHIST E' SUL NU STRUNZILL,MA TU O' RISCPUNN ANCOR A STU SCEM???HAHAHAHAHAHAH

      Elimina
  5. se volete andare a lavorare fuori e' un idea, al sud non c'e' lavoro, inviate i curricul al buon maurizio, almeno ci provate a guadagnarvi onestamente il pane. provateci ora che siete giovani, l'italia e' stupenda, non restate limitati al vostro quartiere

    RispondiElimina
  6. Soldi, soldi, soldi, stramaledettissimi soldi.

    Svegliarsi la mattina accanto a chi si ama, fare colazione insieme, andare a lavoro, commuoversi per un extracomunitario che ti ringrazia cento volte per 50 miseri centesimi che gli dai, tornare dal lavoro pensando solo ad abbracciare i tuoi figli trasmettendogli che sono per te la cosa più importante del mondo, andare a letto esausti, guardare un film con tua moglie, fare l'amore ed addormentarsi. Aspettare il week end per godersi una giornata di sole con le persone a cui vuoi bene, programmare un viaggio con mesi di anticipo e godersi l'idea di poter così vedere un altro pezzetto di mondo.

    Questa è la vita che non desidero, perchè è quella che ho ed è quella che voglio. Non sono ricco, non sono povero, penso di meritare più soldi di quelli che ho, ma sono felice lo stesso perchè non ho mai desiderato essere qualcun altro nè tanto meno invidiato la vita di altri.

    Camorristielli, guappi, milionari, secondo voi chi è più felice?

    Fateci un piacere, prendete il ferro puntatevelo alla testa, e dopo esservi organizzati, sparatevi tutti lo stesso giorno, così si che sarete entrati nella storia! Sarete immortali, sarà un giorno epico, e voi sarete gli assoluti protagonisti!

    RispondiElimina
  7. Stamattina ero al cimitero di Secondigliano e avanzavo piano mentre leggevo i nomi sulle lapide che a me suonavano tutte familiari perchè di persone il cui nome avevo letto sui giornali o ascoltato dai dispacci dei tg. Lapidi poco distanti l'una dall'altra di morti ammazzati. Lapidi con pochi fiori e senza lacrime. Una donna regge un mazzetto di singapore e ne depone qualcuno laddove dal marmo fa capolino da una cornice un volto giovane, è a pochi metri da me e la ragazza che l'accompagna mentre mi dà uno sguardo furtivo a voce bassa informa la parente che quello "è uno 'e miez' 'a via'", la donna ritira subito il fiore appena deposto e mentre impreca qualcosa a denti stretti fila via. Quel fiore mancato anche se è stato negato ad un delinquente mi lascia un pò d'amaro in bocca che diventa malessere quando si avvicina a quella tomba una donna ancora giovane che rivolta a quel volto sorridente con i riccioli scuri appoggia il pugno al marmo e piangendo impreca il figlio che le ha tolto la vita e anche l'onore. Ho provato una profonda e umana pietà per quel corpo esile squassato dal pianto, una mamma che non aveva capito quale strada pericolosa aveva appena intrapreso il figlio. Voi giovani stupidi e sbruffoni che avete spregio della vostra vita, voi che tifate per questa o quella famiglia di merde, voi che non capite che nessuno vi piangerà se non le vostre madri che nel frattempo avrete gettato in un mare di disperazione e coperto di merdoso fango.

    RispondiElimina
  8. Camorristi del cazzo vi auguro un bel cancro

    RispondiElimina
  9. Ma rispettati da chi? sei anche tu una merda come lui
    il vostro non è rispetto , la gente ha paura di voi perchè siete dei selvaggi, non siete stimati , la gente perbene non vi stima ,solo la fogna vi sbava dietro ma non perchè ve lo meritate , ma sbavano dietro i vostri soldi , vivete in posti di merda non avete gusto , non sapete parlare , non avete cultura non siete puliti siete la fogna della società , siete la vergogna di napoli , anzi mi fate pure pena , la giustizia Divina è immensa e voi non avrete scampo si abbatterà su di voi anche a distanza di generazione finchè non si estinguerà l'ultimo germe di DNA della vostra schifosa brutta razza!Cafoni !Tamarri !Andate a lavorare ! by Salvatore G. se volete vi dico anche il nome e dove abito merde, venitemi a prendere !

    RispondiElimina

SVOGATEVI CON QUESTI CAZZO DI CAMORRISTI,VOGLIO SENTIRLE E VEDERLE DI TUTTI I COLORI