giovedì 18 ottobre 2012

Identificate i killer Pasquale Romano

Si sta mobilitando tutta l'opinione pubblica civile sul vile agguato di qualche giorno fa in cui fu massacrato Pasquale Romano vittima innocente della camorra.Secondo le indiscrezioni che arrivano dagli organi inquirenti,l'unica colpa di Lino e' stata quella di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato,dunque un clamoroso errore di persona che ha ingannato i killer che forse sapevano solo l'auto in cui la loro vittima si muoveva.Le indagini
partono proprio da questa intuizione,ovvero il modello dell'auto di Lino,chi doveva essere ammazzato forse oltre alla somiglianza avrà sicuramente anche l'auto uguale al povero Pasquale Romano,ne sono convinti gli inquirenti che stanno rastrellando il quartiere di marianella palmo per palmo.Un mosaico composto da tanti pezzi da unire, per arrivare ai killer che quella sera strafatti di coca o altro non si sono nemmeno degnati di fare le dovute verifiche prima di sparare,quattordici colpi per strappare la vita di un ragazzo d'oro con tanti sogni nel cassetto e due grandi ambizioni,il lavoro e il matrimonio.Le indagini comunque vanno avanti come un treno in corsa,gli inquirenti stanno dando il massimo della loro professionalita' ed esperienza per catturare nel minor tempo possibile i killer.Questioni di giorni se non ore,le soffiate in questi casi arrivano come il vento,intanto tutta la comunità politica e civile si sta chiedendo se e' giusto morire così con l'unica colpa di vivere in un quartiere di nome scampia dove lo stato sembra lontano anni luce.Anche la famiglia di Pasquale Romano con grande coraggio e determinazione sta mandando appelli alle istituzioni e forze dell'ordine affinché non succedano piu' casi di questo genere,militarizzare scampia e secondigliano,far sentire tutta la forza democratica dello stato,non dobbiamo aspettare che vengano uccisi altri Lino per fermare questi quattro farabutti assetati di potere e sangue.Bisogna con ogni sforzo e qualsiasi mezzo catturare i killer del povero Pasquale Romano,bisogna dare un segnale
concreto alla stragrande maggioranza perbene di scampia che lo stato c'e e che non sono i clan ha dettare legge,oltre ovviamente a dare soddisfazione e giustizia alla famiglia del ragazzo ucciso.Ripeto i killer hanno le ore contate,manca poco alla loro individuazione e il mio appello va a chiunque sta leggendo, se quella maledetta sera ha visto piu di un qualcosa parli.Anche in forma anonima lasciando un commento o denunciare direttamente alle forze dell'ordine parli,aiutate le forze dell'ordine a catturare questi barbari,ribelliamoci alla camorra e a queste belve umane se ancora umane possiamo considerarle.Ripeto chi ha visto o sa parli,la nostra reticenza non fa altro che aumentare il potere camorristico di questi clan.

5 commenti:

  1. spero con tutto il cuore che li prendono a queste merdaccie vili e vigliacchi una vota il vero killer,ti guardava negli occhi prima di sparare ,gia da questo si capisce che sono principianti 20 enni e mi auguro unavolta presi che non saranno interogati da lucarelli perche lui firma l arresto solo se li vede con i suoi occhi avevo sentito che erano pronti 200 fermi di decreto in carcere ma chi state aspettando a babbo natale muovetevi e fermate questa guerra

    RispondiElimina
  2. a napoli,si dice passa il santo passa la festa per non dimenticare pasquale romano gia da domani voglio che la via dove e stato trucidato innocentemente venga intitolato a suo nome con una scritta sul marmo enorme che spiega anche il perche quella via ha il suo nome dichiarare per un giorno il lutto cittadino serve a ben poco invece noi non dobbiamo dimenticare spero sara fatto subito

    RispondiElimina
  3. Che infami! che infami cazzo! questo sono questi camorristi. voglio vedere se qualcuno di questi ha il coraggio di lamentarsi del carcere duro!

    RispondiElimina
  4. Far west....si far west,si uccide al primo che si incrocia.....ma dove siamo arrivati povero ragazzo con tutta una vita da vivere con un futuro eccellente in una citta'con poco futuro trucidato da 14 colpi di pistola.Davanti ai soldi la vita non ha valore,prendeteli a sti bastardi e dategli l'ergastolo e buttate le chiavi e che lo stato sia piu presente.hai pagato un prezzo che non era il tuo,spero che il tuo sacrificio non sia invano.Riposa in pace......

    RispondiElimina
  5. Le mesate non si danno piu' e' tutto finito, mogli e figlie degli uomini di merda andate a lavare i palazzi

    RispondiElimina

SVOGATEVI CON QUESTI CAZZO DI CAMORRISTI,VOGLIO SENTIRLE E VEDERLE DI TUTTI I COLORI