sabato 10 novembre 2012

Ancora un morto nel bar mery del rione berlingieri..

Non se l'aspettava Ciro Esposito "o' baccalaiuolo di morire cosi',una morte atroce quando le pallottole trapassano la carne e scheggiano le ossa.Eppure anche se ferito ha tentato una inutile e disperata fuga verso il bagno del bar mery,ma non e' riuscito a sfuggire ai killer che sono andati con il solo scopo di ucciderlo,il killer o i killer hanno puntato le loro armi dritto al petto e alla testa di Ciruzz o baccalaiuolo
sicuri di compiere la loro missione di morte.Al momento non e' chiaro quanti killer erano ne con quale mezzo siano arrivati fuori al bar mery,non e' sicuro nemmeno se al momento degli spari Ciro Esposito si tratteneva all'esterno o all'interno del bar,fatto sta che comunque era un frequentatore abituale del bar mery e li i killer sono andati a cercarlo  sicuri di trovarlo per ammazzarlo.L'agguato avviene poco prima delle 19.00,i colpi di arma da fuoco si fanno udire anche da una certa distanza,i primi curiosi iniziano a correre in massa verso il bar mery,poi l'arrivo delle forze dell'ordine che iniziano a far sgombrare la scena del crimine per non farla inquinare.Un copione che si ripete come nel 2007 quando sempre nello stesso bar fu massacrato Salvatore Ferrare piccolo pregiudicato affiliato al clan di lauro.Eppure questo ennesimo agguato resta un mistero sul perche' e' stato massacrato Ciro Esposito visto che non era un personaggio di spessore,forse il perche' e' da ricercare nelle sue frequentazioni con i girati della venella grassi.Possibile che e' stato punito per le sue frequentazioni che molto probabilmente non sono andate giu' a qualcuno.Comunque l'agguato e riconducibile alla faida in atto tra i girati e la vecchia guardia degli scissionisti che stanno passando dalla difesa al contrattacco,un attacco micidiale che scatenando il panico e sconcerto nelle fila dei girati che stanno diventando bersagli mobili.....