venerdì 9 novembre 2012

Massacrato Ciro Esposito

Nel settembre del 2007 Luigi Magnetti massacro' all'interno del bar mery Salvatore Ferrara piccolo spacciatore.Stasera sempre nello stesso bar e' stato ammazzato Ciro Esposito detto "o baccalaiuolo pregiudicato per vari reati senza tuttavia essere affiliato a nessun clan.Erano passate le 18.30 quando si sono sentiti i primi echi dei colpi di arma da fuoco,Ciro Esposito e' stato sorpreso all'interno del bar dai suoi carnefici e forse accortosi di cosa stava per accadere ha tentato una inutile fuga verso il banco.Al momento non e' ancora chiara la dinamica dell'agguato, ne come sono arrivati i killer ne quando ne erano,si sa solo che questo ennesimo agguato di sicuro e' da co
llegare alla faida in corso tra i girati della venella grassi e la vecchia guardi degli  scissionisti che stanno passando al contrattacco massacrando chiunque gli capita a tiro.Ciro Esposito non era un affiliato ne della venella ne degli scissionisti,sicuramente era uno che sapeva il fatto suo,ma era dedito esclusivamente ai furti di auto e i cavalli di ritorno.Forse era un cliente abituale del bar mery o forse inseguito dai killer ha tentato una inutile fuga rifugiandosi all'interno del bar,sta di fatto che questo nuovo agguato e' uno schiaffo alle istituzioni e alle forze schierate sul campo di battaglia.Proprio stamane infatti carabinieri polizia e finanzieri avevano setacciato il rione berlingieri da cima a fondo perquisendo varie abitazioni senza tuttavia trovare nulla di rilevante,sono settimane che pattugliano secondigliano e scampia mettendoci impegno e professionalita',ma questi vili arrivano sempre quando meno te lo aspetti.E la sorpresa e' grande sia per le forze dell'ordine che per i cittadini che rimangono sgomenti davanti a tanta ferocia.