venerdì 28 dicembre 2012

Arrestato il latitante Antonio Leonardi(chiappellone)


Gli agenti sono intervenuti non lontano dalla stazione ferroviaria di piazza Garibaldi. L'uomo era ricercato dalla scorsa estate perchè ritenuto uno dei responsabili del traffico di droga nella zona compresa tra Secondigliano e Scampia. E proprio per il controllo delle piazza di spaccio della droga nella periferia a nord di Napoli è scoppiata la nuova faida che ha già fatto contare numerose vittime.
Secondo gli investigatori, proprio lui avrebbe riorganizzato la fazione dei «girati» o gli uomini della «Vanella Grassi», il clan così conosciuto dal nome della strada dove avrebbero il loro quartiere generale.
Leonardi tra poco sarà portato in questura per gli adempimenti di rito. Gli uomini della questura di Napoli da tempo erano sulle sue tracce. L'uomo, che era tra i fedelissimi della prima ora di Paolo di Lauro, detto "Ciruzzo 'o milionario" è stato bloccato in piazza Garibaldi: si nascondeva in un appartamento situato in un'abitazione alle spalle di un grande albergo vicino alla Stazione.
Ppensava di essere tranquillo lontano dall'area che è diventata scenario della nuova faida. I quartieri di Scampia e Secondigliano sono da diverse settimane presidiati da decine di uomini di forze dell'ordine. La loro presenza costante sta tenendo lontano gli uomini dei clan che hanno gestito le piazze di spaccio della droga.

9 commenti:

  1. tonin chiappello si nu grandu scurnacchiat chin e corn una cos a te t salv ca mo subit t vutt a modello 4 a pentit vam munnezz comm omm nu si maj iut nient ira sta rint o cess chius a roma tu e tutt a razza toj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o sce quann parl vir kell ka dic vulev vrè t ke t firav e fa post suoj miezz scem.....

      Elimina
  2. Bill capisco che senza commenti anonimi quest'ultimi sarebbero davvero pochi, ma ci sono persone che scrivono o che vorrebbero scrivere ma poi leggono certe cose come quella scritta sopra e preferiscono non farlo.

    RispondiElimina
  3. Bill non mollare mai

    RispondiElimina
  4. che bello, un altro topo di fogna al 41bis!!! ha finito di scappare come un coniglio!!! adesso lo chiudono in gabbia come ciruzz' o 41 (nuovo soprannome di "ciruzz' o milionario", visto che morirà al carcere duro)!!!ha,ha,ha!!! che uomini questi camorristi di merda, fanno i buffoni con la povera gente e poi si nascondono come conigli quando vedono mezza guardia!!! avete trasformato scampia-secondigliano in una latrina per tossici, sporcizia, malattie e siringhe ovunque, nelle aree pubbliche e nei giardinetti al posto dei bimbi a giocare ci sono i tossici che si bucano...e chi ce li ha messi...lo stato????FINIRETE TUTTI IN GABBIA COME ANIMALI!!!!

    RispondiElimina
  5. gennaro Licciardi michele zaza aro stan chiu comm e kisti ca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gennaro licciardi omm over

      Elimina
    2. kis pggi giorno si fanno una cosa di soldi e poi si buttano a pentiti e van a fa a bella vita

      Elimina

SVOGATEVI CON QUESTI CAZZO DI CAMORRISTI,VOGLIO SENTIRLE E VEDERLE DI TUTTI I COLORI