sabato 19 gennaio 2013

Arcangelo Abbinate cancellato l'accusa di omicidio.

Copio per intero l'articolo scritto dall'illustre giornalista de il roma Luigi Sannino sulla clamorosa cancellazione per omicidio mossa contro il figlio del ras Arcangelo Abbinante che ora resta indagato solo per associazione a delinquere..
Si è tolto un grosso peso dallo stomaco il giovane ras Arcangelo Abbinante
dell’omonima famiglia del rione Monte Rosa a Scampia, assistito
dagli avvocati Claudio Davino e Saverio Senese. Ieri il tribunale
del Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare a suo carico,
nella parte che riguarda l’omicidio di Gennaro Ricci “o’ mellone”,

avvenuto il 23 agosto scorso nella Vela Celeste. Secondo i giudici, gli
indizi non sono sufficienti per giustificare la custodia cautelare mentre
bastano per il 416bis, l’associazione camorristica. Gli inquirenti
(fermo restando la presunzione d’innocenza per l’indagato fino all’eventuale
condanna definitiva) ritengono invece che sia stato uno
dei due mandanti dell’agguato mortale al capopiazza
dei Leonardi. Il 28 dicembre 2012 è
stato inferto un duro colpo agli Abete-Abbinante-
Notturno-Aprea dai poliziotti della squadra
mobile della questura. Sette arresti; quattro
latitanti (poi ridottisi a due); un omicidio e un
tentato omicidio chiariti; un lungo elenco di vicende
di camorra ricostruito grazie al contributo
di sei collaboratori di giustizia. Uno di essi, Gianluca Giugliano del
clan Marino, si è accusato del ferimentodi Ciro Nocerino: quest’ultimo
il 24 settembre 2011 rimase vittima di un agguato ma se la cavò; il
giorno dopo i killer, altri o gli stessi, lo uccisero. Il fatto di sangue più
importante su cui investigatori e inquirenti hanno fatto luce, è l'omicidio
di Gennaro Ricci del gruppo Leonardi, il 28 agosto scorso nella
zona della Vele Celeste. Quel giorno, tra esecutori materiali e componenti
il gruppo di fuoco, entrarono in azione almeno quattro persone.
Tra gli arrestati del 28 dicembre scorso, dell'omicidio di Gennaro Ricci
sono accusati dalla Dda e dalla polizia Arcangelo Abbinante, 22enne
figlio di Antonio, e Armando Ciccarelli, 28enne. Ma per entrambi
il Riesame ha annullato il provvedimento restrittivo; cosicché sono rimasti
dietro le sbarre per 416bis. Gli altri indagati finiti in manette a
ridosso del Capodanno sono stati Giovanni Carriello, 35enne; Giuseppe
Ambra, 24enne; Vincenzo Brandi, 30 anni; Costantino Raia, 36, e
Alessandro De Falco, 21enne, tutti e cinque “soltanto” per associazione
camorristica. I destinatari del provvedimento restrittivo (firmato dai
pm Castaldi, De Marco e Marra) fanno parte del cartello di clan in guerra
contro i cosiddetti “Girati” (Mennetta-Petriccione - Magnetti o Vanella
Grassi)-Leonardi-Marino, con l’appoggio
secondo gli ultimi sviluppi delle inchieste in
corso degli Amato-Pagano di Melito e Mugnano.
Dalle indagini condotte dai poliziotti
della squadra “Omicidi” della Mobile è emerso
che il clan si era riorganizzato sotto la guida
di Arcangelo Abbinante e Giuseppe Montanera
(indicato come reggente delle famiglie
Abete e Notturno), attraverso la composizione di “gruppi di fuoco” che
girano armati per Secondigliano e Scampia in cerca di nemici da eliminare.
Montanera insieme con Salvatore Baldassarre è latitante. L'inchiesta
si è basata sulle rivelazioni di sei collaboratori di giustizia e
sui classici strumenti investigativi delle intercettazioni telefoniche e
ambientali. I pentiti le cui dichiarazioni sono agli atti sono i fratelli Carmine
e Gaetano Annunziata, Gianluca Giuliano e Giovanni Illiano.

91 commenti:

  1. solo il 416bis,hai detto niente(l'associazione).Comunque da lunedì le piazze(se cosi possiamo chiamrle ora)sono controllate interamente dalle forze dell'ordine,anche dove si spacciava sporadicamente(vele,lottoG,i puffi e celestoni),tranne la venella,dove però come si muovono subiscono sequestri e sopratutto arresti.Io personalmente non ci credevo che un giorno si sarebbe arrivati a questo,e finito lo spaccio questa volta le guardie fanno davvero.Pali,vedette,spacciatori,ecc.ecc.incominciate a comprarvi le zappe(prima che finite quei quattro soldi sporchi di sangue che avete ancora da parte,se c'è li avete ancora),come dicevo compratevi le zappe e sperate che qualcuno vi prenda a zappare oppure potete sempre andare a raccogliere i pomodori nel periodo di raccolta(25 euro al giorno per 12 ore di lavoro).Costoro non conoscono che significa campare di questi tempi con la crisi che c'è,visto che i soldi se li sono sempre rubati sul sangue di persone malate di sfaccimma,voglio vederli come prima davanti ai bar o nei negozi a comprare nike ecc.,quante risate che mi devo fare finalmente.DENNY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BRAVO Denny!!...adesso non gli rimane che raccogliere i pomodori nell'agro aversano!! In alternativa, visto che non riescono più a vendere l'eroina come prima...se la potrebbero fare loro!!!...Per dimenticare i "bei tempi" in cui campavano avvelenando i ragazzi con quella droga di merda!! il prof

      Elimina
    2. Ma fin e quand,io gli do altri due mesi di tempo senza omicidi e la polizia scompare

      Elimina
  2. Ma a drog a ro stà???Nella vela non vendono più,era la migliore,porca puttana,e mò???Fa che m'avess fà a rot???Possibile che stu chiattone e merd era cumbinà nu guai e chist???Stu cess e bucchin a fatt firnisc tutt cos!!!!!!!!!!!!!!HELP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...Se la "rota a secco" è troppo difficile per te, rivolgiti al tuo sert, potranno aiutarti con farmaci sostitutivi quali il suboxone. prof

      Elimina
    2. al centro storico c'è tutto... guardate come sn ridicole le forze dell'ordine... nell'area a nord sembra che c'è la dittatura nel centro storico invece sembra che c'è l'anarchia..ci sn molte piccole piazze ognuna x tipo di stupefacente lavorano sulle case o consegnano a domicilio o in modo itinerante..o le piazze storiche come quartieri buvero sanita pallonetto...

      Elimina
    3. questo va bene per la gente del posto,ma chi viene da fuori,come accadeva a scampia comm fà??

      Elimina
  3. Le guardie se la prendono con chi si fà,si credono che i tossici si divertono a comprare munnezz rischiando di essere fermati e addirittura arrestati con qualche dose addosso,manco c'è la regalassero per rischiare così.dicono che non dobbiamo andarci li,come se parlassero di un vizio di gioco,non capiscono che è una malattia e non è un divertimento?Spero di non aver scandalizzato nessuno,ma è così.e mò facit pur e moralizzator ro cazz.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione!!!... e per questo chi mette in giro l'eroina merita il carcere...perchè così facendo crea un esercito di MALATI di tossicodipendenza, danneggiando la società prima ancora che i singoli individui!!!...Ringrazia il SISTEMA se hai contratto quella che tu stesso definisci una MALATTIA!!! il prof

      Elimina
  4. Andate al sert e liberatevi di questa monezza xke a scampia e frnut a zizzanell...

    Dopo arresti omicidi e sequestri a scampia si é tornat un po a respirare...

    I macchinoni,le motociclette costose non circolano piu..xke ki le portava o sta sottoterra a farsi mangiare dagli insetti,o sta nel carcere a socializzare con le mosche.

    E giustizia fu...

    scampia e limitrofi deve essere nostra..di chi si sveglia alle 5:30 e si ritira a casa alle 21:30

    parla un 26enne con diploma preso al ferraris di scampia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il passo successivo è chiedersi se alzarsi alle 5:30 e ritirarsi alle 21:30 non sia una vita di merda

      Elimina
    2. Qualsiasi vita da uomo libero è meglio del CARCERE!!!! prof

      Elimina
    3. una vita di lavoro dalle 5:30 alle 21:30 non è una vita da uomo libero.
      una cosa è il carcerato, una cosa è lo schiavo. entrambi non sono liberi.

      Elimina
    4. A cava dei tirreni cosa fai?

      Elimina
  5. Finalmente .....sta schiarann o sol

    RispondiElimina
  6. ma vi rendete conto quante cazzate dite e finita si respira ma dove vivete ma state sogniando e stato tutto gia calcolato e voi veramente credete che sia finita ma dai e pure sembrate cosi svegli ba nn so dove vivete il tempo che si sitemavano delle cose e ora tutto ricomincia chi doveva vincere a vinto e lo sapete tutti e ora si riparte quello che vedevate prima rivedete ora le macchine le moto stanno in paesi vicini ma per quanto credete che tutti sti controlli possono continuare e vero chi faceva il palo chi dava i pezzi ha sofferto un po ma noi potevamo andare avanti cosi senza far un azz x 10 anni o di piu percio svegliatevi da questo sognio il bello deve ancora arrivare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cane di un camorrista vigliacco, ti auguro con tutto il cuore di avere un figlio tossicodipendente, che faccia piangere lacrime amare a te ed a quella scrofa che ti ha sposato!...che tuo figlio possa ammalarsi di epatite C e poi morire di overdose, bastardo!!! "Il bello deve ancora venire"?? Certo!!...Perchè il bello verrà quando ti chiuderanno in una fogna di carcere, così potrai meditare a lungo guardando il soffitto sdraiato sulla tua branda col materasso che puzza di piscio!!! IL PROF

      Elimina
    2. Caro professore credo che non sia bello prendersela con i figli di chi ha scelto una vita diversa dalla nostra.I figli le mogli sono sacre a noi come lo sono per che ha scelto una vita sul filo del rasoio.Pero' ripeto non prendertela con i figli che sono piccoli angeli,anzi con la tua cultura fai capire a chi vive di sistema che i guadagni li usasse per educare i figli.Fategli frequentare le migliori scuole ma non date loro il vostro stesso destino..

      Elimina
    3. angiolett abete e hai marcire in galera che e fat chiagnere a gente re carcerat e te abbuffate solo tu e sta sporca lurida ra a razza toi ergastolo

      Elimina
    4. Caro BILL, ovviamente il mio "augurio" si riferiva ad un figlio adulto (o comunque abbastanza cresciuto da drogarsi), non ad un bimbo piccolo, innocente in quanto tale. Dante Alighieri la chiamava "legge del contrappasso", quando il destino ti punisce con le stesse "disgrazie" che hai provocato al tuo prossimo. In questo senso auguro ai venditori di veleno, che si sono arricchiti devastando la vita delle altrui famiglie, che lo stesso veleno entri in casa loro, cosicchè si possano rendere conto "da vicino" di cosa accade quando il dramma della tossicodipendenza colpisce una famiglia...CHE A LORO ACCADA CIò CHE HANNO FATTO AGLI ALTRI!!! Questo è il mio "augurio" e lo sottoscrivo!!!! il prof

      Elimina
    5. vedi bill, io trovo piu' interessante il post delle 16:52 anzichè il romanzo represso di costui che si firma il prof,e ti spiego:
      l'anonimo delle 16:52 esprime tutta la sua rabbia con frasi toste e ben precise, frutto di colui che conosce e capisce il marcio.. tirando in ballo anche la famiglia di abete,da qui si intuisce benissimo che è una persona che vive in primo piano questi tipi di atmosfere.

      ora passiamo al prof,colui che quando scrive un post, fa di essi un romanzo shakespeariano,citando dante, e immedesimandosi il fanciul-prodigo con l'amico tossicodipendente, che non e morto di overdose he! ma di epatite c!! passando intere notti bianco, e anche nei sottopassaggi, e nei rifuggi dove i tossicodipendenti in un paio di occasioni hanno tentano di rapinarlo.

      al mio caro professore dedico con tutto il cuore una delle citazioni del grande alvaro vitali in quel film dove dice: A PROFESSOOO MA VAFFANCULOOOOOO

      Elimina
    6. (ZETA)L'ANONIMO DELLE 00:38

      Elimina
    7. ...Caro sig. ZETA (anche conosciuto come ZERO)...l'epatite C (per giunta "acuta", neanche "cronica", fatti dire da un dottore qual'è la differenza) l'ho conosciuta da vicino per aver assistito un fratello tossicodipendente che ne era affetto...così come ho conosciuto da vicino le latrine per tossici che VOI uomini del sistema avete creato...sei mai sato all'ex "scuola" dei puffi oggi abbattuta??? sei mai stato nei "giardinetti" dietro ai puffi??? sei mai stato nelle stanze del buco sotto alle Vele??? sei mai stato in quell'altra "casa dei tossici" di fronte al "terzo mondo" per fortuna pure abbattuta??...IO SI!!!...ci sono andato a cercare un fratello tossico per tentare di riportarlo a casa!!!...per tentare di convincerlo a non autodistruggersi!!!...Purtroppo HO FALLITO, perchè alla fine mio fratello è morto lo stesso, lasciando un povero bambino orfano di padre!!!...e purtroppo è morta pure mia mamma, i medici hanno chiamato la causa del decesso "INFARTO DEL MIOCARDO"...così era scritto sulla cartella clinica...ma io so che è morta di CREPACUORE, SFIANCATA da anni ed anni di lotta con un figlio tossico!!!!...Vedi, amico mio, io ho FALLITO 3 VOLTE, lo ammetto, perchè non sono riuscito a proteggere mia madre da mio fratello tossico, non sono riuscito a proteggere mio fratello dalla droga e non sono riuscito a proteggere il mio nipotino da un padre irresponsabile ed autolesionista...ma ti rispondo con una famosa "battuta" del film IL GLADIATORE...e ti dico: "UN GIORNO AVRo' LA MIA VENDETTA...IN QUESTA VITA O IN UN'ALTRA!!!"...e a giudicare da quanto sa succedendo a Scampia, con le volanti FINALMENTE parcheggiate davanti alle piazze di spaccio...la mia "vendetta" la sto già avendo!!!!! il prof

      Elimina
    8. Vedi che questa cosa va avanti da settembre,altro che per quando possono andare avanti.sono fondi speciali messi a disposizione proprio per queste situazioni.E a voglia ra spettà frà.

      Elimina
    9. prof tu non hai fallito,è tuo fratello che ha combinato il dramma.non sei l'unico che davanti a questi problemi ha fallito.Comunque se non c'erano queste piazze,tuo fratello si spostava in altre zone,come fanno o come facevano prima a scampia,venivano da tutta la regione,e poi nessuno gli puntava la pistola in testa per fare certe cose.

      Elimina
    10. Sto aspettando,facci sapere quando.nel frattempo leggiti tutti gli arresti che stanno facendo appena qualche pusher tenta di spacciare,anche se si tratta di ragazzini di 14anni.e finita,quando lo capirete???come dice quello nel film gomorra:iat a purtà è pizz(senza offesa per chi lo fa,anzi il lavoro e sempre buona cosa)

      Elimina
  7. proff nn mettere in mezzo donne e bambini io nn ho moglie sono giovane ma questo nn mi sta bene nn fare il verme parla con me ma lascia fuori chi nn centra po al anonimo delle 16.52 tranquillo che quel poco di gloria che hanno avuto gli abete e finita ora devono solo strisciare come vermi tutto si e sistemato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ANCHE LA MIA POVERA MADRE, MORTA DI CREPACUORE NEL TENTATIVO DI FERMARE UN FIGLIO TOSSICODIPENDENTE (per chi è così scemo da non averlo ancora capito, mio fratello) E DI IMPEDIRGLI DI ANDARE A SCAMPIA AD ACQUISTARE L'EROINA...ERA UNA DONNA!!!ED ANCHE MIO NIPOTE, IL FIGLIO ORFANO DI MIO FRATELLO MORTO DI OVERDOSE DOPO 15 ANNI DI TOSSICODIPENDENZA...ERA UN BAMBINO!!! il prof

      Elimina
    2. E TI PAREVA CHE DOPO LA MORTE DEL FRATELLO NON MORIVA PRE IL NIPOTE?
      FRATM TI DO UN CONSIGLIO, TU DEVI USCIRE DI CASA,INTERNET TI STA MASTICANDO I PENSIERI,SCENDI UN PO' VAI A PUTTANE CHE SECONDO ME NE HAI TANTO BISOGNO,
      (ZETA)

      Elimina
    3. Scherza poco sulle disgrazie altrui...bastardo!!! O forse voi venditori di veleno pensate che le migliaia di ragazzi morti per overdose per la merda che fate girare a Scampia non avevano padri, madri, fratelli e spesso figli??!! Mio nipote è vivo e vegeto, cane morto!!!...è un ragazzino sano e intelligente e va a scuola tutti i giorni con profitto...e non grazie a me, stai tranquillo, ma grazie a quella SANTA della mamma, MIA COGNATA, che DA SOLA se lo sta crescendo con grande dignità!! TI CHIAMI ZETA E VALI ZERO!!!! il prof

      Elimina
    4. ALLA MIA ADORATA COGNATA F.,...TI VOGLIO UN MONDO DI BENE, SEI UNA DONNA "CON LE PALLE" E SEI LA MIGLIORE MAMMA DEL MONDO!!!...E NON TI PREOCCUPARE CHE NESSUNO CAPISCE CHI SIAMO...DI POVERI RAGAZZI MORTI DI OVERDOSE A SCAMPIA PURTROPPO CE NE SONO MIGLIAIA!!!il professore

      Elimina
    5. grazie tesoro ti voglio tanto bene anke io te lo scrivo qui ma tu lo sai ke e'vero smettila pero' di scrivere qua sopra i fatti nostri xche' tu dici ke non si capisce ma questa e' gente di merda e io sto preoccupata ke tu vai in freva e scrivi cose ke poi si capisce ki siamo anche se non apparteniamo a loro e non li abbiamo mai cacati. stai tranquillo ke lo so ke cosa hai fatto per noi lo so ke hai fatto di tutto xo' non scrivere i fatti tuoi dopo ke hai parlato contro il sistema xke' questi non si sa mai ke capiscono ki 6 e ti danno fastidio. T.V.T.T.T.B. "professore" (ma come ti e' venuto questo sopranome hahaha) TUA COGNATA

      Elimina
    6. CON QUESTI TUOI INTERVENTI DA SDOPPIATORE DI PERSONE, TI SEI RESO ANCORA + RIDICOLO.
      MA TI PARE CHE CREDIAMO A QUESTA TUA ENNESIMA STRONZATA??
      SIENT A ME, LIMITATI SOLO A FARE IL MORALISTA,CHE A DIRE LA VERITà NON SEI NIENTE MALE.
      (ZETA)


      Elimina
    7. Credi a ciò che vuoi e non ti preoccupare di me, non meriti risposta. Mi permetto solo di consigliarti di informarti in merito ai dati statistici relativi ai morti di overdose o comunque alle morti correlate all'assunzione di oppiacei "da strada"...venduti a Scampia quasi in regime di "monopolio" (se non sai cos'èun monopolio...informati)...non pensare a me, io ho inventato tutto tanto per fare qualcosa, hai ragione, pensa solo che OGNUNO DI QUEI RAGAZZI MORTI PER DROGA AVEVA MADRE, PADRE, FRATELLI, SORELLE E SPESSO MOGLIE E FIGLI!!! Per ogni tossico che muore c'è una mamma,un papà, un figlio,una figlia, un fratello, una sorella che piangono...E CHE VI ODIANO!!!...State tranquilli che NON CI DIMENTICHIAMO Nè MAI CI DIMENTICHEREMO DI VOI, che vi siete arricchiti vendendo veleno ai nostri cari!!! Anzi...visto che io invento...stai tranquillo che LORO NON DIMENTICHERANNO!!! il prof

      Elimina
    8. 1)ma chi, ho cosa ti fa pensare che io sia uno spacciatore?
      2) e poi cosa c'entra questo discorso ''sempre teatrale''con quello che ti ho detto?
      3)quello che sto cercando di far capire alla gente e CHE SEI UN CAZZARO ROMANZIERE LO CAPISCIII????? AHHHHHH

      Elimina
    9. ...ma perchè pensi che io mi stia accreditando come "personaggio"???...Non hai capito che quello che conta è il messaggio...muoiono e si rovinano la vita per la droga tantissimi ragazzi e muoiono di "crepacuore" tantissime mamme, te lo garantisco (e poi, parlano le statistiche ufficiali, per lo meno per le overdosi)...e se io sono il fratello e il figlio di queste persone, o un amico, o il cugino, o il vicino di casa...questo conta poco!!!...E poi...perchè mai un cazzaro scrive in anonimato???...e che le spara a fare queste cazzate...se nessuno sa chi è???...francamente il cazzaro da che mondo è mondo è uno che ci mette la faccia...e spara le cazzate per farsi bello, mostrandola la faccia!...un cazzaro anonimo che non dice nulla che possa far identificare la sua persona (età, professione, luogo di residenza anche inteso come quartiere, ecc.)...non l'ho mai sentito!!!..appartiene al mondo di quelli come te!!!...che non sanno dire nulla di costruttivo, che non sanno formulare un concetto finito e che possono solo insultare o attaccare nel modo che di volta in volta la loro psiche deviata gli consiglia. I.P.

      Elimina
    10. bravo! ben detto!

      Elimina
    11. prof se tuo fratello era un tossico di merda non è colpa nè di scampia nè degli spacciatori nè della camorra,ma è solo colpa sua che era un tossico e sono contento che sia morto come un cane perchè c'è gente che vuole vivere e non può quindi 100 volte meglio gli spacciatori che i tossici di merda come quella lota di tuo fratello,e non avere tanta fiducia di questa troia di tua cognata che nel giro di 6 mesi che è morto quel cornuto di tuo fratello lei già ha incominciato a scopare in giro,e RICORDATELO SE è MORTO è SOLO COLPA VOSTRA PERCHè LA MAGGIOR PARTE DEI TOSSICI DI MERDA SI DROGANO PERCHè HANNO PROBLEMI NELLA LORO FAMIGLIA DI MERDA.

      Elimina
    12. Miezz,anzi tutt scem nun sputà all'aria che nfacc t ven!!!Scem e lota,tu si nu pil r tossic(di certi tossici)si nu senza cirviell e sopratutto senza pall e si capisc r comm a pienz.va ti ricovr

      Elimina
    13. meglio essere tossico che ricchionne comm a te,piecoro.e pò e colp e sort ca ci piac o cazz drogat nun e colpa mia.

      Elimina
  8. senti caro proff la pistola in testa nn la mettiamo a nessuno per far aquistare droga sono scelte nessuno obliga a comprare mettitelo bene in testa io per esempio ne vedo a quintali da quando so nato ,ma nn la tocco preferisco stare chiuso in una camera a 5 stelle con una bella donna ogniuno fa quel che vuole e se vuoi saperla tutta da me esiste ancora la regola che chi e nell ...... nn deve fa uso di droga nn dare la cola a noi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma queste stronzate le pensi davvero o è solo la squallida scusa di un criminale da quattro soldi che ha bisogno di trovarsi un "alibi morale"???...MA COME, VENDI LA DROGA E NON SAI CHE L'EROINA PROVOCA NEGLI ASSUNTORI UNA DIPENDENZA DI TIPO PATOLOGICO DOPO POCHE ASSUNZIONI??...non sai che ci sono ragazzi che si avvicinano alla droga per curiosità ed incoscienza giovanile, per imitare gli amici "più grandi" e non sentirsi "esclusi" e poi si trovano invischiati in questa merda perchè gli OPPIOIDI di strada (cobret, eroina) alterano i meccanismi chimici del cervello e non si è più capaci di provare piacere in nulla che non sia la droga stessa??...non lo sai che vendendo questo veleno crei dei veri e propri malati di mente, degli schiavi della sostanza che poi, come ovvio, diventano tuoi schiavi??...non lo sai che vivi sulle disgrazie altrui che tu stesso hai contribuito a provocare???...non lo sai che i soldi sporchi che prendete dai tossici sono frutto di furti e rapine perpetrati a danno della povera gente??...non lo sai che diffondendo l'eroina fai in modo che si diffondano le malattie infettive tipiche di chi assume l'eroina stessa, tipo A.I.D.S. ed epatite C (malattia mortale, a differenza dell'epatite A e B, diffusissima nell'ambiente dei tossici con lo scambio di fiale infette)???...tu vivi sulle disgrazie altrui e DIO, se esiste, un giorno TI PUNIRà!!!!...nel frattempo mi auguro che ti punisca la magistratura buttandoti in una cella affollata, umida e maleodorante...altro che camera a 5 stelle, bastardo che non sei altro!!!....la camera a 5 stelle con una bella donna perchè non la paghi andando a lavorare, voglio vedere come fai...merda di un camorrista!!! il prof

      Elimina
    2. senza nemmen a cocain???stu film a che canal,tu che vendi a quintale e lo dici pure!!secondo me si chiù drogat r drogat

      Elimina
  9. sta kiavica ha ucciso più volte ed è sempre uscito assolto o perkè i collabboratori nn erano attendibili o perchè nn c erano prove:io mi domando ma anke i giudici allora sono compreati e pagati da loro?basti pensare ke il suo cugino Salvatore Baldassarre era stato condannato in prima udienza all ergastolo per duplice omicidio e poi con un colpo di spugne al riesame addirittura è stato assolto.ed è storia di poco tempo fa ke di nuovo Baldassarre a cominciato ad uccidere per conto di suo cugino e dopo innumerevoli omicidi addirittura ha sbagliato uccidendo un anima innocente Attilio Romanò........SEDIA ELETTRICA PER QUESTO SKIFO DI PERSONE O FUCILAZIONE FORSE SOLO COSI PAREKKIE PERSONE CI PENSEREBBERO DUE VOLTE PRIMA DI UCCIDERE.QUESTO SALVATORE BALDASSARRE E TUTT ORA LATITANTE...........

    RispondiElimina
  10. Il dottor Michele Spina lascia per meriti acquisiti sul campo nella lotta allo spaccio il commissariato di Scampia e va all"ufficio prevenzione generale UPG della questura di via Medina,al suo posto il dottor Cristiano Tatarelli proveniente dalla squadra mobile di Latina (VI no SH)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa latina come e tranquilla....a scampia questo fara come quei polizziotti scemi dei film anni 80

      Elimina
    2. Basta che è una persona retta e ligia al lavoro (e sicuro è così, sennò non lo mandavano a Scampia), pure se fosse un cazzone che non ha mai visto un camorrista in vita sua, tanto in strada scendono gli uomini della squadra investigativa che tengono due palle così!!!ARRESTATELI TUTTI!!! i.p.

      Elimina
  11. Non cambierà nulla, se non in peggio per il sistema, il metodo delle continue "picchiate" nelle piazze di spaccio, arrestando la piccola manovalanza dello spaccio (così "colpendo" il "serbatoio" di gente disposta per miseria a prendersi il rischio di finire in carcere in cambio delle briciole...devono capire che non conviene "faticare" per il sistema, si finisce a "pocioreale" come niente, e il sistema alla prima "crisetta" smette di pagare le "mesate" alle famiglie dei carcerati...però il figlio del boss si continua a comprare le scarpe di 500euro), metodo che si deve al dr.Spina, ormai "fa scuola", e non potrebbe essere "dismesso" neppure se il nuovo dirigente per assurdo lo volesse. Se ci mettiamo pure che alla "Questura centrale" e in Prefettura, diciamo così, hanno DEFINITIVAMENTE capito che devono assegnare minimo una decina di volanti FISSE davanti alle piazze di spaccio di Scampia (o comunque che pattugliano le aree delle piazze)...possiamo essere ottimisti che L'INDECENZA di una volta, un intero quartiere trasformato in un supermarket a cielo aperto della droga (con l'esclusiva dell'eroina e luoghi dove veniva consentito ai tossicomani di bucarsi), non tornerà più. Certo, qualche cane morto venditore di veleno ci sarà sempre...ma non come una volta. Il prof

    RispondiElimina
  12. Sapete come si dice a NAPOLI?"Puozz tene'a ciort ra'puttana e do'scurnacchiat!!!"tradotto....(Ti auguro di avere la fortuna della mignotta e'del cornuto)ecco l'esempio vivente!.......infatti i detti antichi non falliscono mai....ecco l'esempio vivente....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. HAHAHAHAHHA!!!....MEGLIO CORNUTO CHE CARCERATO!!!!! ANCHE PERCHè QUANDO VI CHIUDONO NELLE CAMERE A 5 STELLE DI POGGIOREALE...LE VOSTRE MOGLI SI DANNO PURE ALLA PAZZA GIOIA....E ALLORA SIT' CARCERAT' E PUR' SCURNACCHIAT'!!!!HAHAHAHAHA

      Elimina
    2. ma che cazzo dici si vede che sei curnut cuntent.....100 volte meglio carcerato con una moglie che ti ama che libero e cornuto con una moglie troia.....

      Elimina
  13. Per quello che le mie orecchie sentono in giro so' che ora come ora non conviene spacciare ......ti danno soltanto 40 euro e ti devi pure trovare i pali.......(Scusa la volgarità prof ) Ti Cacano in mano......quindi non riescono a trovare gente che lavori.Fine a un anno fa solo i pali prendevano più del doppio,e un sacco di gente campava e magnava.....mo' e' finita la zizzinella.....Tranne quando non si mette un povero tossico a spacciare (che sta a rota.)...perché solo spacciando riesce a procurarsi la dose per se.Il guaio di questo povero Cristo e' che dura 2 minuti di orologio.....perché tanto ci mette O'cinese della Scampia a imbracarlo.....ed e' doppiamente strunz perché per farsi 10 euro di roba ,si va a fare 7/8 anni di carcere....
    Mi scuso per l'itercalare ma devo parlare così per farmi capire, c' e stato uno che ha detto che parlo da secchione.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro VI no SH (se sei sempre tu!!)...stai tranquillo e cammina a testa alta...non sei tu che "parli da secchione"...è chi ti dice così ad essere un troglodita subumano analfabeta che non conosce neppure la lingua italiana (non dico l'inglese, non dico il francese, non dico lo spagnolo...questi non parlano neanche l'italiano!!!...e poi si lamentano che non trovano lavoro!!!) Il prof

      Elimina
    2. o cines se era buon arrestav a gent psant

      Elimina
  14. Volevo dire una cosa a tutti gli amici scrittori ed anche a bill. Ma secondo voi si puo sconfiggere la camorra su un blog? Dai onestamente non si puo neanche aiutare alle forze dell'ordine su un blog. Che delusione l'unico modo che esiste e quello di andare a denunciare nelle caserme e fare nomi cognomi e residenza. State facendo solo casino su un sito. Faccio i miei complimenti a bill che ci fa capire il fenomeno camorra e puo essere di aiuto a molti ragazzi adolescenti. Poi a tutti quelli che vogliono fare i vip tipo o professor o zeta ma andate a cacare onestamente i vostri commenti ormai non li leggo proprio piu. Bill sei di scampia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, anonimo delle 14,07, nessuno ha la pretesa di sconfiggere la camorra da un blog, sarebbe troppo bello. Questo blog aveva un sottotitolo che diceva: "sfogatevi contro questi camorristi"; e la maggior parte di noi fa appunto questo. Certo che servono le denunce e leggere che siamo in tanti a schifare il sistema potrebbe essere di conforto a chi ha paura di denunciare. Le denunce se circostanziate sono utili anche in forma anonima. Ci mancherebbe che le forze dell'ordine non siano a conoscenza delle invettive che si lanciano gli "ultras" e sapere quali contengano un minimo di fondamento e quali siano farneticazioni,
      l'unico contributo reale che da questa pagina possiamo dare alle forze dell'ordine è solo morale: siamo dalla loro parte. Sì, forse facciamo un casino, hai ragione, ma anche un'esperienza vissuta potrebbe essere d'aiuto a ragazzi adolescenti. Poi non credo che qualcuno voglia fare il vip, avrebbe scelto altri blog, forse sarebbe andato dalla De Filippi, che ne so.. Comunque se mi mandi a cagare non mi offendo e visto che mi firmo, leggerai in alto il mio nome e salterai i commenti.

      Elimina
    2. c'è sempre l'IP,Che sia chiaro,anche se ti firmi coo anonimo cambia poco,rosy e come anonimo,non ti credere che fai di strordinario come dici tu che ti firmi.

      Elimina
  15. ...Ma non sei capace di esprimere il tuo dissenso (legittimo, perchè ognuno ha diritto di pensarla come crede)...senza mandare "a cacare" nessuno???...E poi, qui nessuno si sente VIP...specie chi, come me, scrive in anonimato...per "privacy" e riservatezza e soprattutto con lo scopo di porre l'accento sui CONTENUTI, su ciò che si dice, a prescindere da chi lo dica e perchè. Se, come dici tu, BILL può essere di aiuto a tanti ragazzi adolescenti per capire il fenomeno camorra...e allora a maggior ragione possono essere loro d'aiuto i post di commento!!...Anche soltanto per fermarsi un attimo a riflettere, anche soltanto per chiedersi:..."Ma vuoi vedere che questo coglione che "perde tempo" a scrivere sul Blog tiene ragione???...Ma vuoi vedere che effettivamente questi "boss" si arricchiscono alle mie spalle???...Ma vuoi vedere che veramente mi devo prendere io tutto il rischio in cambio delle briciole, mettendomi sotto una "piazza" con i "pezzi" in mano o a fare il "palo" (cosa diventata RISCHIOSISSIMA, visto che i pali li stanno arrestando come mosche), e poi mi trovo in carcere senza un futuro (col MARCHIO di essere un PREGIUDICATO A VITA) e casomai il sistema smette pure di pagare la "mesata" alla mia famiglia???...Ma vuoi vedere che la prossima volta che qualcuno del sistema mi offre di "faticare" gli devo rispondere: "Cumpà...miett't tu co i' piezz' 'ncuoll'...miett't tu a fa' o pal'...e po', m'avessa piglia' tutt' o rischio pe' bbriciole??...Manco gli avanzi mi volete dare...gli avanzi ca' s' rann' a i puorc'...M' VULIT' RA? E' BBRICIOLE??...E CHE SONG' NU PALUMM'???? il prof

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao prof., ce la mettono tutta per farti partire l'embolo. Chi vive a Secondigliano e in generale nelle periferie sa che la tua esperienza è vera (e se anche non lo fosse è verosimile) perchè ha vissuto tale sciagura in maniera diretta o indiretta. Anch'io (adesso faccio rizzare i capelli a chi ci accusa di fare i drammaturghi) ho perso un cugino ventenne stroncato da un arresto cardiaco da una miscela di coca tagliata male, lo trovò la madre in bagno e da allora passa le giornate a parlare ad un pavimento. Non si rassegna. Ha il rimorso di non aver capito che quel figlio che aveva fatto studiare e a cui non mancava il necessario potesse far uso di cocaina. Anch'io ho avuto un amico carissimo che si è bruciato il cervello con l'eroina. A nulla sono serviti i ricoveri nelle comunità (solo a San Patrignano c'è stato 3 anni) adesso è nell'ennesimo centro di igiene mentale e il padre ha venduto casa e si è trasferito a Trieste, dove pare il centro sia uno dei migliori d'Italia. C'è da dire che ha ragione chi dice che chi vuole drogarsi per procurarsi la dose è disposto a tutto ed andare ovunque la trovi. Vero anche che chi si droga non necessariamente vive un disagio sociale o lo fa perchè è ignorante. Io, alla luce della mia modestissima esperienza ho maturato la convinzione che debba essere legalizzata. Sì, forse ti deluderò, ma meglio sarebbe venderla in farmacie specializzate, il rischio della circolazione di roba mista a calce, anfetamine, antiparassitari ed altre veleni si ridurrebbe e con una droga controllata si allungherebbero anche i tempi di assuefazione e forse chi vuole davvero smetterla avrebbe qualche probabilità in più. Interi condomini non sarebbero più ostaggio dei pusher. Bambini non verrebbero assoldati come sentinelle. Prof., mi dispiace ammetterlo ma è come per la prostituzione, sono pratiche millenarie, il proibizionismo serve solo a far ingrassare le tasche delle cosche. Ti ripeto, ho vissuto questo dramma e non è servito il calore familiare, gli studi universitari, la sicurezza di un lavoro per evitarlo. Non biasimarmi prof.

      Elimina
    2. Non ti biasimo, anzi, sono pienamente d'accordo sul fatto che il proibizionismo ha fallito, consentendo alle mafie di arricchirsi a dismisura così acquisendo il potere di "dare lavoro". Sicuramente, però, ritengo che l'ipotetica "libera vendita" di droghe "pesanti" quali l'eroina e la cocaina dovrebbe essere "regimentata" e posta sotto lo stretto controllo delle autorità sanitarie. Il perchè è intuitivo, vista la pericolosità di queste droghe, con particolare riferimento all'eroina...dalla quale, te lo garantisco, si diventa dipendenti in "men che non si dica". Io ho ben vivo l'esempio di una persona lacui dipendenza ho "vissuto" passo dopo passo...beh, per fartela breve, questa persona è diventata dipendente nel volgere di una estate...cominciò a "farsi" (ovviamente...di nascosto) alla fine di un maledetto giugno di tanti anni fa, andò avanti per circa un mese senza che nessuno in famiglia si accorgesse di niente, io me ne andai in vacanza nei primi giorni di agosto...e...tornato a fine mese a Napoli...trovai un tossico!!! Questa persona nel giro di un mese si era completamente trasformata e non riusciva a stare neanche un giorno della sua vita senza eroina!...Insomma...condivido tutto ciò che hai detto!!! A presto I.P.

      Elimina
    3. Sì.ovviamente con "farmacie specializzate "intendevo proprio questo, un controllo totale.Oltretutto con lo scontrino fiscale si creerebbe anche un'anagrafe. Mi fa piacere di sapere che condividi. A presto "prof".

      Elimina
    4. Già stanno facendo dei test in alcuni paesi

      Elimina
  16. Professore mi affascina il suo modo di ragionare..... ...lei si che sara' un uomo affascinante che con i suoi discorsi avra tante donne immagino......alla sua corte. Vorrei conoscervi naturalmente sempre se lei non e sposato secondo me lei ha 28-----30 anni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. addirittura voleTe (ricambio il Voi) conoscermi "al buio"!!??...e se fossi brutto come uno di questi camorristi le cui foto sono qui di fianco???...e se poi si presenta una specie di Salvatore Petriccione???...uno di quei chiattoni con lo sguardo da ebete di cui il sistema di Scampia-Secondigliano è pieno???!!!(questa è una cosa che non ho mai capito!...perchè tutti questi obesi e tutti con lo sguardo da ebete???)I.P.

      Elimina
    2. Prof,tu t'è vipt o cirviell,almeno cambia virgolettature quando ti scrivi da solo le risposte.Eppure a volte non scrivi cazzate,perchè poi fai queste stronzate???

      Elimina
    3. e vero,m fai arrapò prof,sono un trans con 30cm di merce,ti va bene o e poco?

      Elimina
  17. Cara Rosy per come la vedo io ,non importa chi si e' o che cosa si fa,dove si sta e con chi, importa solo il fatto che si e' venuti a contatto con la droga.Il processo che porta alla tossidipendenza e' da ricercare in noi stessi quando c' e mancanza di autostima,passività,quando si cercano fattori esterni (artificiali) per controllare la propria vita....In pratica la droga sta li ....la variabile siamo noi.....per questo deve sparire dalla circolazione sia che la si voglia vendere legalmente che illegalmente (tolleranza zero)...ci sono persone che ne sono predisposte all' uso e una volta che si sono instaurati i meccanismi della dipendenza non possiamo fornirgli noi stessi gli strumenti per l'auto distruzione.......un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VIRGOnoSHAKA comprendo il tuo risentimento ed anch'io ero per la tolleranza zero. Poi ho fatto drammaticamente i conti e il mio punto di vista è cambiato. La droga non riusciremo mai a debellarla visto che costituisce il Pil di paesi quali Pakistan, Colombia, Afghanistan, Libano, Perù, Bolivia ecc.Produttori sono anche gli USA e in Europa l'Olanda. C'è stato un tentativo da parte del nostro paese di chiedere alle Nazioni Unite di obbligare l'Afghanistan a nonprodurre oppio, ci hanno tirato i cuppitielli dietro. L'Afghanistan? Non siamo riusciti ad imporre con uno spropositato contingente mondiale ad imporre un pò di democrazia figurati quante speranze abbiamo a non farli produrre e esportare la droga con la quale si assicurano gli appoggi delle cosche per avere strutture logistiche in Europa. Quindi vista l'impossibilità di eliminarla almeno facciamo in modo che non vada in mano alle cosche. Almeno quelle leggere in modo che ragazzini non entrino in contatto con criminali. Un abbraccio.

      Elimina
    2. in italia questo?E poi con il vaticano dentro?tu sei pazza rosy.

      Elimina
  18. ke sta facendo lo stato perdipiù con un dispendio economico notevole(non credete che costi nulla far girare 24/24 tante volanti per strada) la maggior parte delle "piazze" vendono ancora sabato e domenica non dico dove perchè l'infamia non fa parte di me c'era la fila(x fortuna io fumo solo erba)e di guardie neanche l'ombra e mi hanno riferito che è cosi per tante altre piazze. già so che alla fine finirà come si dice a Napoli "a tarallucci e vino" se non scoppiava la faida il "mercato" non avrebbe avuto freni e di guardie per strada e sotto le piazze non ce ne sarebbero state, con il passare dei mesi tutto tornerà come prima è un business troppo grande per essere ripudiato e sconfitto, l'unica arma è LEGALIZZARE almeno le droghe leggere. HH

    RispondiElimina
    Risposte
    1. COME VOLEVASI DIMOSTRARE......CHE SCHIFO!!!!

      Elimina
    2. Scordatelo!!! In Italia ci sono troppi bigotti e cazzoni vari...fai prima a coltivare cannabis per poi farne uso personale.

      Elimina
    3. ...sul discorso delle "piazze"...speriamo di no!!!...Che non finisce, come dici tu, "a tarallucci e vino"!!!...Gente di Scampia (non so se tu lo sei)...tanto che tenete nostalgia di quelle "orde" di tossici tutti fatti e mezzi insanguinati che giravano per il quartiere??? Tanto che tenete nostalgia della gente che si buca davanti ai vostri bambini???...Se questa "nostalgia non ce l'avete...e allora avete il "dovere dell'ottimismo"!!! Dovete pensare che la latrina di tossici è finita e se qualcuno la vuole far tornare...si prende il telefono e si cominciano e chiamare le guardie, le forze dell'ordine, anche in anonimato. Cittadini per bene di Scampia...alzate la testa!!! I.P.

      Elimina
  19. DARIO SCHERILLO, ATTILIO ROMANò, LINO ROMANO.......TORMENTERANNO I VOSTRI SONNI DI CARCERATI!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai dimenticato ANTONIO LANDIERI

      Elimina
    2. ...ne ho dimenticati TANTISSIMI!!!...ogni clan ha le sue VITTIME INNOCENTI!!!

      Elimina
  20. Ki sa denunci dv stanno le piazze di spaccio con una lettera anonima imbustata..
    Solo kosi salviamo il nostro futuro..
    Qst lote voglio che si puzzano di fame,ove le mogli del sistema si prostituiscono per 10 euro e mentre lo fanno devono guardare la foto del loro matrimonio..

    Ps.

    Riguardo al fatto che lavoro dalle 5.30 alle 21..sn soddisfatto..non é skiavitu..perke mi faccio passare gli sfizi fin e quan facc vekkjo
    Mentre sti lot devono fare di fretta xke hanno l appuntament fisso cn il carcere o cimitero
    (naples7)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BRAVO!!! Ma perchè..."faticare" in una piazza di spaccio correndo il rischio di essere arrestati ogni minuto non è una schiavitù???...stare con i pezzi in mano non è una schiavitù???...fare il palo fuori ad una piazza in ogni condizione di clima con la possibilità che arrivino da un momento all'altro i falchi o la squadra dell'ispettore Lorenzo Stabile non è una schiavitù???...ma perchè il "lavoro" (si fa per dire) che offre il sistema non è schiavitù??? I.P.

      Elimina
  21. Dario Scherillo, Attilio Romanò e Pasquale Romano. Sono soltanto tre delle vittime innocenti ammazzate dal 2004 a oggi durante la lunghissima faida di Scampia, che ha lasciato sulla terra centinaia di persone. Killer giovanissimi, armati dal clan Di Lauro e dalle sue promanazioni (scissionisti della prima e seconda ora) e imbottiti di cocaina, vengono lasciati liberi a Scampia e Secondigliano e nei comuni limitrofi. Liberi di ammazzare. Così successe a Dario Scherillo, che stava tornando a casa dopo una giornata di lavoro. Il suo scooter era troppo simile a quello di un pusher rivale, così fu crivellato di proiettili alla schiena. Così successe ad Attilio Romanò, che aveva come unica colpa quella di lavorare in un negozio dove lavorava anche un parente alla lontana di uno "scissionista". I killer fecero fuoco senza badare a chi veniva colpito. Così è successo pochi mesi fa a Lino Romano, in via Marianella, appena uscito dalla casa della fidanzata per andare a giocare una partita di calcetto. La sua auto, troppo simile a quello di un pusher dei Lo Russo, ha ingannato i killer. Quattordici colpi di pistola, per un ragazzo che sognava soltanto di sposare la sua Rosanna e vivere felice. Perché vivere felici, nell'inferno a Nord di Napoli, è un sogno troppo ardito da fare. ASSASSINI!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ASSASSINI!!!! ANTONIO LANDIERI, GELSOMINA VERDE, DARIO SCHERILLO, ATTILIO ROMANO', LINO ROMANO!!! PER NON DIMENTICARE!!!! I.P.

      Elimina
  22. cari commentatori,finche'ci sono al potere partiti cosiddetti democratici(da centrodestra a sinistra)non si risolve ne'droga ne' nulla; quindi parliamo e proponiamo o speriamo a vuoto. Se invece di votarli, votassimo MSI fiamma tricolore,Forza Nuova e casapound,cioe'i partiti fascisti, avremo i seguenti risultati: 1)niente piu'droga in quanto chiuderemo i confini militarmente; 2)lager per disintossicare i tossici; 3)pena di morte per reati abominevoli; 4)fuori gli immigrati,Italia agli italiani; 5)ritorno alla lira; 6)dove c'e'disordine,intervento di esercito e blindati,imposizione coprifuoco.

    RispondiElimina
  23. ...ma chi sei...Hitler??? scherzi a parte...secondo me...già se riformassero il codice penale introducendo pene come quelle applicate nel sistema penale americano e leggi simili a quelle promulgate negli stati uniti...qualche esempio...associazione a delinquere finalizzata al traffico di eroina??? ti becchi 50anni di galera!!!...sei un "delinquente abituale" (come dice la legge italiana)??? sei uno che entra ed esce di galera commettendo sempre gli stessi reati??? in america cìè una legge speciale per la quale dopo il terzo crimine...dopo la terza volta che ti hanno beccato...ti pigli direttamente l'ergastolo!!! così li trattano i cosiddetti recidivi!!!...ergastolo direttamente...così vediamo se non si cercano un lavoro onesto!!!

    RispondiElimina
  24. AIUTATEMI!!!!! sono tutto scemo e sono anke analfabeta!! come farò adesso! non rimane ke buttarmi nel cesso!!
    (ZETA)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu NUN SI NU PIL RO CAZ E zeta,NON LO CONOSCO,MA DA QUELLO CHE LEGGO E UNO A POSTO,E CAPIT PROF,SI VEDE CHE L'HAI SCRITTO TU??E BILL T VUL FA ADMIN???

      Elimina
  25. ...non dire così ZETA, non ti buttare nel cesso da solo!!!!...lo sappiamo che 6 tutto scemo, lo sappiamo che 6 un semianalfabeta senza nè arte nè parte che gioca a fare l'uomo di mondo...ma ti puoi sempre evolvere intellettualmente e culturalmente!!...non è mai troppo tardi!!! FATTI CORAGGIO ZETA!!!...resisti!!!

    RispondiElimina
  26. Sera a tutti: mi chiamo roberto e sono di savona per puro caso mi trovo su questo sito, mi chiedevo chi e il clan piu potente militarmente ed economicamente della campania? O sono tutti uguali?

    RispondiElimina
  27. ...e chi è, invece, il clan più potente militarmente ed economicamente della LIGURIA???...non dirmi che in liguria non esiste il fenomeno criminalità organizzata??? O sono tutti uguali???

    RispondiElimina
  28. A genova ci sono i calabrin di reggio calabria a savona i polskin polacchi e i rumeni petruschu

    RispondiElimina
  29. ...insomma...criminali organizzati liguri non ve ne sono...il vostro problema sono i calabresi, i polacchi e i rumeni!!!...ke fortuna ke avete ad essere una regione di "personcine perbene"!!!...tra l'altro io ci metterei pure i maghrebini, ke nel centro storico di genova vendono l'eroina come il pane!!!...per quanto riguarda la risposta alla tua domanda...beh, sono mortificato...ma non saprei indicarti il clan campano più potente in assoluto.

    RispondiElimina
  30. Cretinino delle 15:34 rispondo io al posto tuo. Sono i casalesi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e che ne sai...hanno vinto la coppa dei campioni del crimine???...ci sono clan "potenti" in un "settore criminale" (tipo traffico droga) e poco addentrati in un altro settore...che ad esempio si occupano poco di estorsioni ed infiltrazioni negli appalti pubblici...e viceversa...come si fa a dare la "medaglia d'oro" della mafia???...a parte il fatto che i casalesi sono una sorta di CONFEDERAZIONE tra clan, non possono essere paragonati con un clan "singolo", come a dire sono più "potenti" i casalesi o tutti i clan di secondigliano-scampia e paesi limitrofi messi INSIEME???...boh?...sono di sicuro UNO più UNA MERDA DI UN ALTRO!!!! i.p.

      Elimina

SVOGATEVI CON QUESTI CAZZO DI CAMORRISTI,VOGLIO SENTIRLE E VEDERLE DI TUTTI I COLORI