venerdì 4 gennaio 2013

Arrestato Antonio Mennetta il signore della faida...

Finalmente lo hanno arrestato.il signore della faida,il capo dei girati della venella grassi si nascondeva in una villa nel comune di Scafati.Gli uomini della squadra mobile erano da tempo sulle sue traccia,dopo una lunga attività di intercettazioni ambientali e pedinamenti lo hanno catturato.La villa dove si era rifugiato da latitante,era protetta oltre da mura di oltre due metri,da un sofisticato sistema di videosorveglianza.Al momento della cattura con Antonio Mennetta si trovavano altri due pregiudicati arrestati anche loro,adesso la loro posizione e' al vaglio degli inquirenti.Antonio Mennetta era ricercato per associazione mafiosa e omicidio,quello di Antonello Faiello ras dei Di Lauro finito con un colpo in faccia proprio da Antonio Mennetta secondo i collaboratori di giustizia..

136 commenti:

  1. Sto già ubriaco a' primma matin , champagne ahahahaah olè Antonio Pennetta ,Pennetta al pomodoro fresco ,ahahahhai fuochi d'artificio ahahahah, vai con un 'altra bottiglia ahahahhahah o'fruttaiuol'hahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo05 gennaio 2013 03:22
      Viva afragola sempre gli stessi da 30 anni .......... Secondigliano merda !!!!!!! Solo pentiti tossici infami e traditori !!!!!!!! Ma questi sarebbero boss ????? Ma li conoscete i veri uomini d onore ???, li avete mai visti,???? Solo ad afragola sopravvivono ancora i numeri 1 viva il clan M..... Chi è intelligente capisce da solo

      Elimina
    2. e moccia sono finiti non sono nessuno piu

      Elimina
  2. si ritorna dai di lauro ora , i girati stanno perdendo , unitevi ai di lauro se volete riavere le piazze di spaccio , i di lauro si prenderanno tutto e scampia e secondigliano specialmente tornerà una zona ricca dove mangieranno tutti come prima della guerra del 2004.w i di lauro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i girati hanno già vinto contro il monterosa ormai o sann tt quant

      Elimina
    2. Mussolini disse:"la divisione Monterosa era, e', e rimarra' una divisione di ferro!"

      Elimina
  3. Ora che hanno arrestato la Pennetta al pomodoro la venella tutti con la canottiera e la marenna sotto al braccio ,6 unico Marianoooooooooo ,secondigliano melito casavatore mugnano marano ci sei solo tu grandeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  4. Ma è vero che quando hanno arrestato la Pennetta aveva anche questa volta aveva la canottiera ?ahahahahahahahahahahahhahahahahah mo basta a bere chapagne sto troppo ubriaco ahahahha oggi vi consiglio na' grande pennetta al pomodoro ahhahahahhah

    RispondiElimina
  5. Un'altra vittoria delle forze dell'ordine. Un'altro delinquente che passera' i prossimi anni a fissare il muro della sua cella.

    P.S. Ciao Bill e complimenti per il tuo blog. Continua cosi'!

    RispondiElimina
  6. Con il video e i pentiti sarà ERGASTOLO sicuro.. anotonello riposa in pace..

    RispondiElimina
  7. AHAHAHAHAHAHAHAHH CANOTTIERA VATTI A FARE L'ERGASTOLO A 41 BIS!!!!

    RispondiElimina
  8. Su scampia sono stati investiti molti soldi,hanno fatto una grande cazzata a farsi la guerra,ora come non mai,proprio per i tanti soldi investiti su scampia che questa volta non finirà come nel 2005,scampia oramai è libera da questi animali,le forze dell'ordine hanno vinto,ora è arrivato il tempo della gente onesta,quelli che vivono onestamente è sopratutto hanno rispetto verso gli altri.Per il resto,è solo questione di tempo,è le guardie arresteranno anche il resto della melma se non verranno prima ammazzati.

    RispondiElimina
  9. Ma che si aspettavano questi poco più che vent'enni,hanno esagerato,lo stato non l'ha fatta bene nemmeno alla mafia dei corleonesi,figuriamoci a questi ebeti che si sono messi a fare la guerra quando avevano in mano piazze che guadagnavano molti soldi,non solo hanno perso soldi,ma ora dovranno farsi il carcere duro(41bis),avranno tutto il tempo per riflettere su quello che hanno combinato,hanno perso tutto,saranno contenti finalmente,questo era il loro scopo o che si credevano???E arrivato il tempo(giustamente)che scampia e secondigliano se la godino la brava gente,anche se non sono ricchi ma almeno sono liberi di muoversi come vogliono e fare tutto quel cazzo che ci pare.

    RispondiElimina
  10. UOMINI DEL SISTEMA DI SECONDIGLIANO-SCAMPIA, AVETE VISTO?...FINIRETE TUTTI IN GABBIA, GIRATI,CONTROGIRATI, SCISSIONISTI DELLA PRIMA E DELLA SECONDA ORA, DILAURIANI E MERDE VARIE, A COMINCIARE DA "MARCTIELL", COME LO CHIAMATE VOI, IL FIGLIO DEL GRANDE CAPO "CIRUZZ' O 41" (PER CHI ANCORA NON LO SAPESSE, NUOVO SOPRANNOME DEL "MILIONARIO", VISTO CHE STA SEMPRE CHIUSO AL 41BIS). AVETE FINITO DI AVVELENARE I FIGLI DEGLI ALTRI, ADESSO L'EROINA ANZICHè VENDERLA PERCHè NON VE LA FATE VOI...PER DIMENTICARE "I BEI TEMPI" IN CUI LE VOSTRE "PIAZZE" DI MERDA FUNZIONAVANO A PIENO REGIME!!!!IL PROF

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prof secondo me tu hai qualke vissuto con gli uomini del sistema xkè secondo me tuo figlio era o è un tossico.sai io nn ho nulla contro i tossici xkè parekki anni fa anke io facevo parte della loro categoria ma per fortuna ora ne sn uscito e t posso dire ke nessuno mi ha mai messo il coltello alla gola dicendomi di comprarmi la droga xkè rikorda la colpa nn è di ki la vende ma di ki la compra xcio nn sputare mai in aria ke nfacc t torn .....viva il sistema federico

      Elimina
    2. la colpa non è di chi la spaccia???Quindi chi spaccia può dormire sogni tranquilli???e meno male che prima ti facevi!!

      Elimina
  11. ahahahahaaha au sciem,ancor s crerevn ca o 2012 stevn e guardie sciem co 850.sta band e sciem e rong massim 2 mis e tiemp e pigln pur o di laur e chillat facc e scem

    RispondiElimina
  12. Spero solo ke gia si stia lavorando su i potenziali sosyituti di queste merde...date filo da torcere gia sta ki dello stesso clan sta godendo al pensiero che possono comandare .....stronchiamoli sul nascere ste lote

    RispondiElimina
  13. ahahahahah insieme alla pennetta al pomodoro cera pure quel cane infame traditore di antonio de vita ahahahahaha e ti pareva che il cacasotto non stava con il pennetta ahahahah andatevi a fare il 41 bis ERGASTOLOOOOO ahahhaahahah de vit ahahhahaahah lotaaaa tu e stu puoc brutt ma come siete rozzi.

    RispondiElimina
  14. ma quanto potevano durare questi 4 zingari topi di fogna. DE VITA il girato dei girati AHAHAHAHAHAHAHAHA T'SI AVUTAT CHIU VOT TU CA NA FRITTAT E MACCARUN AHAHAHAHAHAHA

    RispondiElimina
  15. NEANCHE TRENT'ANNI ED UNA VITA GIà FINITA...ERGASTOLO IN REGIME DI CARCERE DURO!! CAMORRISTI...MA VI CONVIENE? POCHI ANNI DI "EBBREZZA" MALAVITOSA, POCHI ANNI CON L'ILLUSIONE DI "COMANDARE" (MA COMANDARE CHI? COMANDARE COSA?), CON L'ILLUSIONE DI VIVERE UNA VITA DI "LUSSI" (SALVO POI NASCONDERSI NELLE FOGNE)...ED è GIà TUTTO FINITO!!!MA VI CONVIENE??

    RispondiElimina
  16. il signore della faida ahahahahahah IL SIGNORE DELLE FOGNE. E adesso fatti l'ergastolo al 41 e fai un po di dieta maiale per primo paghi l'omicidio di Faiello il pentito dice che è l'esegutore materiale sto maiale schifoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi rivolgo ai pentiti prima fate i morti e poi li cantanti sid a lod e l uomo e navranc e zuzzz

      Elimina
  17. ma e vera le cosa che si dice in giro? quella che marco di lauro si è fatto trans??...e chi se l'aspettava che a marchetiell l'piacev o purptiell

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma nn credere a queste stronzate ma t par ke marktiell s facev trans ?? marctiell è n 'omm over e ke kummann e si vulit nu cunsigl mttitv nata vot ke di laur.....

      Elimina
  18. VORREI DIRE MA NE VALSA LA PENA???? BUTTARE UNA VITA INTERA IN CARCERE X COSA.....DITEMI X COSA NON RIESCO A CAPIRE 28 ANNI X FARE 5 - 6 ANNI DI MALA VITA è POI!!! PASSARE UNA VITA INTERA IN CARCERE AL 41 BISS MAH

    RispondiElimina
  19. IO DICO CHE ER NINO E GIO BANAN SI VOTTN PNTIT PERKE INFONDO SONO DUE POVERACCI VOI CHE NE DITE ?

    RispondiElimina
  20. Dopo Mennetta Er Porco arresteranno Anke Marco Er Trans ahahahahahah w il 41 bis ........ È finita !!!! e per chi pensa di prendere il posto di queste lote .........andate a vendere i falzolettini ai semafori che è meglio di andare in carcere .

    RispondiElimina
  21. Io dico che Er nino gio banana i di lauro i licciardi i capitoni i contini abbete abinante mallardo polverino riccio ecc ecc devono morire piano piano e dovranno soffrire x tutto il male che hanno fatto dovranno penare le pene dell inferno ......

    RispondiElimina
  22. GLI DARANNO UN ERGASTOLO SOLO PER LA CANOTTIERA!!!! AHHAHAHHAHAHHAHA
    Lui e quelli della VENELLA sono stati sempre ZINGARI!! Da anni ogni giorno li vedevo all'andata e al ritorno dalla scuola, sembrava di stare al circo a vedere fenomeni da baraccone!!!
    Sedia elettrica a tutti i criminali, anche ai giovanissimi simpatizzanti/garzoni di queste LOTE !!
    Il SAPERE è potere!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione amico mio, anch'io li ho sempre visti come una massa di sottosviluppati!!!
      Ma li avete visti in faccia o parlare questi??
      Stupidi ignoranti, e adesso che sono dentro, ricchioni CORNUTI!!

      Elimina
    2. analfabeti, rozzi e puzzolenti, venella dei porci siete la vergogna della campania!!!!

      Elimina
  23. GRANDISSIMI COMPLIMENTI ALLE FORZE DEL ORDINE SPERO CHE NN VI FERMATE QUI ADESSO MANCA A L'APPELLO SOLO QUELLA LOTA DI MARIANO DI MELITO CHE E FANATICO E SCEM E POI MARCO DILAURO POI TUTT IL RESTO SO NA VRANG E SCIEM HAHHAAA ERNINO FATT A GALER VAAAAAAAAAAAAA LOTTTTTTTTT MUNEZZZ....

    RispondiElimina
  24. PIÙ CHE ER NINO MI SEMBRA ER MUNNEZZA AHAHAHAHAHAH MA QUELLI DELLA VANNELLA SONO TUTTI OBBESI AHAHAHAHAHAH LI METTERANNO TUTTI INSIEME IN UNA GABBIA COME I.MAIALI E X CIBO GLI DARANNO MELE MARCIE E PATATE AHAHAHAHAHAH A MORTE TUTTI I CAMORRISTI W LE FORZE DELL' ORDINE W NAPOLI LIBERA.

    RispondiElimina
  25. Avete finito di girare in auto di lusso e,motociclette..
    Mo le vostre famiglie camminano con camicie e jeans bucati..
    Gia le famiglie dei detenuti non possono piu conprare il sapone..
    Sapit comm stam bell mo senza vuje..dovete prendere tutta l umidita delle celle..
    E spero che le vostre mogli o figlie se ne vedono bene..ora possono uscire e scopare liberamente a faccia vostra..

    W lo stato..che goleada

    RispondiElimina
  26. Voleva diventare l'imperatore di Scampia , mi dispiace ora sarai l'imperatore del 41 bis ,tutto sto casino e tutti sti morti per andare a marcire in una stanza 3 x 3 senza finestra al semi buio ?????? Spero solo che le nuove leve del sistema faccino un passo indietro perché tutto ciò non vale la vita e la libertà tutto ciò non ha senso .

    RispondiElimina
  27. MI PERMETTO DI INSISTERE...UOMINI DEL SISTEMA, MA VI CONVIENE???...VI CONVIENE FARE QUESTA VITA, VI CONVIENE PROVARE PER POCHI ANNI L'EBBREZZA DEL "COMANDO" (MA CHI COMANDATE POI, QUATTRO BALORDI SENZA Nè ARTE Nè PARTE CHE PER MISERIA SI METTONO A SPACCIARE LA DROGA O A SPARARE) PER POI FINIRE IN GABBIA COME LE BESTIE?? VI CONVIENE CONCEDERVI PER POCHI ANNI "LUSSI" EFFIMERI (MA A CHE VI SERVONO I "LUSSI" SE DOVETE VIVERE CON LA COSTANTE PAURA DI ESSERE ARRESTATI DALLA POLIZIA O UCCISI DAI CLAN RIVALI)PER POI FINIRE A GUARDARE IL SOFFITTO DI UNA CELLA SPORCA E PUZZOLENTE?? VI CONVIENE AVERE I SOLDI PER FAR PASSARE OGNI "SFIZIO" AI VOSTRI FIGLI SE POI QUESTI FIGLI NON POTETE VEDERLI CRESCERE PERCHè STATE CHIUSI IN GABBIA??...VI CONVIENE?? E POI, L'UOMO è UN ANIMALE DI ABITUDINE, CI SI ABITUA A TUTTO PRESTISSIMO, SPECIALMENTE ALLE "COSE BELLE", POTETE SOGNARE LA MOTOCICLETTA, GLI ABITI FIRMATI O IL RISTORANTE DI LUSSO PER UNA VITA INTERA, MA DOPO POCO CHE AVRETE RAGGIUNTO QUESTO "TRAGUARDO", OTTENENDO CIò CHE AVETE TANTO DESIDERATO, NON VI BASTERà PIù, VI SEMBRERà NORMALE AVERE TUTTO QUELLO CHE SOGNAVATE, VI SEMBRERà NORMALE AVERE LA MOTOCICLETTA CHE APETTAVATE DA UNA VITA DI POSSEDERE, VI SEMBRERà NORMALE INDOSSARE I VESTITI FIRMATI CHE DESIDERAVATE DA UNA VITA, VI SEMBRERà NORMALE MANGIARE NEI RISTORANTI DOVE ASPETTAVATE DI ANDARE DA UNA VITA!!...A COSA VI SERVONO QUESTI POCHI ANNI DI EBBREZZA MALAVITOSA, SE VI ABITUATE SUBITO A CIò CHE AVETE E SUBITO DOVETE RINUNCIARVI, PERCHè FINITE IN CELLA PER IL RESTO DELLA VOSTRA VITA (O DELLA VOSTRA GIOVENTù, BUTTATA IN UN CARCERE DAL QUALE USCIRETE CON I CAPELLI BIANCHI E LA PSICHE DEVASTATA)...MA VI CONVIENE?? il prof

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prof ti ho già dettò in un altro commento di farti i cazzi tuoi ,la vita ognuno se la gestisce come vuole e poi nn vi nascondete dietro un pc e poi quando vedete un uomo del sistema fate la merda perkè non avete le palle di dirgli le cose in faccia fate i forti solo su di una tastiera.....federico da cava de tirreni

      Elimina
    2. bravo!!!!!!! professò 6 il mio nuovo idolo!!!! ma cumm scriv bell, ci vulev un accussì int'a stu blog!!! ma di dove sei? di scampia secondigliano? com'è che odi così tanto il sistema?? vuless' capì!! comunque scrivi proprio bene!!!

      Elimina
    3. federico da cava, ma te ne vai o no!! lasso stà o professor' ca scriv' bell e ccà dint c' vò un'accussì!!! i blog servono proprio a questo, a confrontarsi e a parlare, come ha scritto il professore alla fine dell'altra discussione (quella dei clan ke si suicidano loro soli), ma perchè i cazzi tuoi non te li fai tu e te ne vai affancul'!!

      Elimina
    4. vorrei dire solo una cosa a tutti pensate alla gente morta innocente e solo allora mettetevi nei panni delle famiglie che stanno soffrendo per la perdita di un figlio che non c'entrava un cazzo di niente con sta merda al posto di farvi la guerra anche dietro un pc mo cè vò

      Elimina
    5. o ver', na vota tant' ca quaccrun scrive na cosa bbona, ca pò s' ver ca o professor' a studiat', s' ver ca e na perzon brillant, o vulit' fa fuì. e allor facite o blog sul malparol e strunzat.

      Elimina
    6. vorrei dire solo una cosa a tutti pensate alla gente morta innocente e solo allora mettetevi nei panni delle famiglie che stanno soffrendo per la perdita di un figlio che non c'entrava un cazzo di niente con sta merda al posto di farvi la guerra anche dietro un pc mo cè vò

      Elimina
    7. A ME STU PRUFUSSOR MA FATT ARRZZA' O C,,,,

      Elimina
  28. gente senza palle che sono contro il sistema e giudicano loro , a scampia e secondigliano e zone vicine solo quest'anno 2.000 di loro arrestati , le famiglie nn possono mangiare , il lavoro nn c'è l'hanno i laureati figurati loro , che cazzo dovrebbero fare ? leccare le palle al datore di lavoro per farsi cagare in mano ? affanculo i padroni papponi e i loro schiavi , meglio in carcere e avere dignità.....gianluca da vicino c.mare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei tu senza palle miet t a marenn sott o bracc e va a faticà ca o carcer fet e pimmice munnezz tutti boss e appena vengono arrestati ste lote se cantan pur a mamma sti munnezz!!! siete solo rocchia e nient'altro uscite come le formiche a gruppo perchè da soli ve cacat sott e solo quando siete a rocchia sapete fare abuso di potere sulla brava gente estorsioni rapine spaccio non tenete le palle di guadagnarvi il pane o vulit salat a caciott e facitev a galera e statev zitt almeno cacciate a dignità chella ca nun avit mai tenut!!!!

      Elimina
    2. nun agg mai vist tanta merda a un posto ahhahahahahahahahha!!!!!!

      Elimina
    3. I "PADRONI PAPPONI" SONO I CAPI DEL SISTEMA, "I LORO SCHIAVI" SONO LA MANOVALANZA DELLA CAMORRA, QUELLI MESSI A SPACCIARE EROINA E COCAINA IN CAMBIO DELLE BRICIOLE O MANDATI AD UCCIDERE PER QUATTRO SOLDI, COSì APPROFITTANDO DELLA MISERIA DELLA POVERA GENTE. CHIEDIGLIELO A CHI SI è PRESTATO A COMMETTERE REATI PER CONTO DEL BOSS DI TURNO E POI SI è RITROVATO IN CARCERE, SENZA UNA LIRA E SENZA UN FUTURO (VISTO CHE PER CHI è "PREGIUDICATO" è ANCORA PIù DIFFICILE TROVARE UN LAVORO ONESTO).il prof

      Elimina
    4. profsso' si ggruosssss!!!!!!pienzc tu a stuta' sti sciem!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  29. DICONO IN GIRO CHE SE LA CANTATO UN CERTO CIRO IL GORILLA

    RispondiElimina
  30. lota r omm song io ciro o gorilla t ric sul ca si riesc a capi' tu chi si t veng a piglia' a casa t facc passa' a voglia e ricere sti strunzat ncuoll a gente ca nun ci azzec nient e mo' si si omm pcche' nun dic tu chi si lota

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!Va vennr e pizz o sce

      Elimina
  31. qualcuno se l'he cantato comunque.

    RispondiElimina
  32. i pentiti avessra muri tutt quant primm ro tiemp llor ....quando facevano i cazzi loro e stavano fuori erano buoni a gent ro sistem mo stann arind e cantn e mi riferisco a biagio esposito o ,kijak e tanti altri come loro ....ata fa tutt qant na fin e merd piezz e lot e un altra cosa ke voglio dire dire di nn calunniare la gente ke nun centr nient .....federico da cava...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FEDERICO, MA SEI DI CAVA, UNA CITTADINA COSì TRANQUILLA DOVE LA CAMORRA COME QUELLA DI SCAMPIA NON SAPETE NEPPURE COSA è, PERCHè INNEGGI AL CRIMINE E DICI TUTTE QUESTE STRONZATE?? PARLI DI PENTITI, MA CHE NE SAPETE VOI A CAVA DEI PENTITI DI SCAMPIA?? A CAVA AL MASSIMO CI PUò STARE QUALCHE "TOSSICO DI PAESE" CHE CONOSCE SCAMPIA PERCHè CI VA PER "PRENDERE LA ROBBA", PIù DI QUESTO A CAVA DI SCAMPIA NON POTETE SAPERE!!!ilprof

      Elimina
    2. Strunz e mmerd sapimm buon chi si e addo stai e casa!
      Si l'ultima lot e Cav re Tirren, nu tossic ca pe na dos r'eroina a mis e man nguoll a mamm che nun le vuleva ra i sord. I che omm' e mmerd!!! E te permitt pure e parlà di uomini d'onore???
      Statt accuort strunz che ce simm rutt o cazz e leggere gli interventi tuoi su questo blog.
      Un amico.

      Elimina
    3. we e com cazz t prmiett e kiama tossic ma famm capi ma ki kazz t sap e ki kazz te mai nnumnat ma t crir ke tniss appaur e te ....?? si tien e pall vienm pur a piglia a cas .....e si ti rutt o cazz e leggr gli intervent ngopp o blog nun c tras proprj.....

      Elimina
  33. prof ma spart cess , ca merenda sotto al braccio manco morto , non darei mai esempio un giorno ai miei figli che vado a lavorare pulendo il culo al datore di lavoro per 4 soldi è capit ? è megl farsi 10 anni di carcere con dignità che leccare il culo al padrone , w i di lauro e w raffaele cutolo.....gianluca da vicino c.mare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ALLORA I TUOI FIGLI FATTELI VENIRE AL PARLATORIO DEL CARCERE, TI VENGONO A RACCONTARE UNA VOLTA AL MESE CHE STANNO FACENDO E COME STANNO! CHE BELL'ESEMPIO DI PADRE! CHE VITA MISERABILE CHE TI ATTENDE DIETRO LE SBARRE!prof

      Elimina
    2. Ti piace piu di leccare il culo a marchetiello
      La differenza e che io posso mandare a quel paese il mio datore
      Ma tu sei destinato a fare lo zerbino dei di lauro a vita tu e tuo figlio
      Il mio studia e non piega la testa come il tuo
      Ma in fondo meriti quello che sei mi fa pena tuo figlio

      Elimina
  34. Viva afragola sempre gli stessi da 30 anni .......... Secondigliano merda !!!!!!! Solo pentiti tossici infami e traditori !!!!!!!! Ma questi sarebbero boss ????? Ma li conoscete i veri uomini d onore ???, li avete mai visti,???? Solo ad afragola sopravvivono ancora i numeri 1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono due giorni che leggo questi tuoi demenziali commenti lettore afragolese.Ti avrei tanto voluto censure ma non ne vale nemmeno la pena.Voglio dimostrare alla gente,quella inteliggente saggia e che lavora, che la camorra nasce cresce e si nutre di personi inutili come te.Sono giorni che stai dicendo un sacco di stronzate tu e quell'altro anonimo di secondigliano,ma non vi vergognate,mettere in evidenzia il marciume della societa'.Vi litigate vi offendete perche' innalzate falsi miti che non sono altro che piccole pedine di un gioco piu' grande di loro.Confrontatevi,parlate di arte di cultura,invece che leggo,che vi litigate per dimostrare che afragola e' piu' criminale di secondigliano.Bha mi cascano le braccia...

      Elimina
    2. M vaffanculo!!!!!!!!!!!!!!!!!! By afragola e censurami pure nn me ne frega un cazzo !!!

      Elimina
  35. i veri uomini se proprio vuoi parlare di camorra stanno a ottaviano e san gennaro vesuviano e mi sto riferendo al clan fabbrocino del grande padrino don mario fabbrocino ke fino ad adesso nn hanno ankora nessun pentito e infame ....ad afragola anke siete forti ma io sto solo dicendo ke a secondigliano si stava bene con il sistema perkè mangiavano un po tutti ma purtroppo dove c'è la droga c saranno sempre i pentiti questo è logico ......cmq io sn sempre a favore della camorra.....nel bene e nel male.....federico da cava....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Federico con tutto il rispetto di don Mario come lo chiamo tu ,,, ma penso che nn stai informato bene !!!!! Don Mario sta almeno un gradino sotto ai personaggi di afragola ....... Quelli che anno dominato la Campania e distrutto lo strapotere di raffaele cutolo!!!!!! Sicuramente fabbrocino e un grande uomo ma ad afragola e tt un altra cosa credimi !!!! Nn parlo a vanvera

      Elimina
    2. t ripeto io sn di cava de tirreni e nn delle vostre zone e commento su questo blog in base a quello ke leggo perkè sn un appassionato di queste cose e nn mi vergogno di dirlo e anke io m rivedo in quello ke dici e t posso dire ke ammiro la vostra zona e quelli ke vi comandano xrò stimo anke don mario.....un saluto

      Elimina
    3. Caro Federico da cava dei tirreni mi prendo la briga di risponderti per il semplice fatto che stai acclamando persone che per decenni hanno distrutto non solo le aziende e il commercio,ma la dignita' di un popolo,il nostro il grande popolo Napoletano.Dunque visto che su questo blog abbiamo tantissimi professori tra cui tu,devo dirti di studiare bene se vuoi capire realmente i ruoli di boss e gregari.Io ne parlo non per ammirazione,ma solo per informarvi su questi individui che meritano solo il carcere a vita se non la pena di morte.Detto cio' ti dico che Mario Fabbrocino detto o' graunar sta scontando l'ergastolo per il barbaro omicidio di Roberto Cutolo,infatti e' stato condannato in tutti e tre gradi di giudizio per essere stato il mandante di tale omicidio.Mario Fabbrocino e' detto anche il boss dei due mondi,per via della sua lunga latitanza passata tra i paesi dell'America latina.Nei primi anni 80 e' stato uno dei fondatori della nuova famiglia,l'organizzazione formatasi per frenare le ambizioni di Raffaele Cutolo.Il giuramento le regole elo statuto della nuova famiglia sono state inventate e scritte da Mario Fabbrocino,e' storia processuale,infatti durante un suo arresto nei primi anni 80 i carabinieri gli trovarono in auto un quaderno con i codici le corrispondenze di vari detenuti che si rivolgevano a lui come ti sei rivolto tu,dandogli il don.Durante una delle tante udienze nei primi anni 90 quando anche Carmine Alfieri inizia ha collaborare con la giustizia dichiaro' che lui a sempre temuto Mario Fabbrocino per il grande spessore criminale e per la sua grande abilita' nel gestire la sua organizzazione in modo uguale alla mafia.Infatti Mario Fabbrocino era talmente fissato con cosa nostra che la sua organizzazione e' una delle poche in Campania anon avere pentiti al suo interno.Nessuno tra gregari affiliati e killer conosce il ruolo dell'altro,questo voluto da Mario Fabbrocino,in modo tale che se qualche gregario decidesse di collaborare con la giustizia non saprebbe neanche da dove iniziare e chi accusare.

      Elimina
    4. giusta osservazione bill,infatti se vedi i gregari di mario fabbrocino, sono tutti sparpagliati fra paesi limitrofi come cicciani,scisciano,palma campania, san gennarello ecc..talvolta facendo confusione e spargimenti di sangue fra di loro (come l'omicidio guardiglio del 26 12 2012)così facendo confondono a loro volta le attività magistrali archiviandone subito il caso arrestando persone dello stesso clan non sapendo di essere alleati

      Elimina
    5. caro bill grazie ke mi hai risposto direttamente tu in persona ma volevo solo dirti ke questa piccola storia su don mario la conoscevo gia xkè anke io sn appassionato di queste cose un po come te all'inverso xrò e volevo dirti ke prima nella mia affermazione io volevo solo sottolineare che solo i fabbrocino nn hanno pentiti in campania mentre sempre parlando con tutto il rispetto per le altre fazioni ,ognuna ha il suo lurido verme ke fa il confidente della legge ....ciao bill

      Elimina
  36. Ma Alberto De Viva è il cognato di Mennetta? Se così un altra bottiglia di shampagne

    RispondiElimina
  37. Comunque anke se è stato arrestato ormai Scampia e Secondigliano e sotto il controllo dei GIRATI...............e nn dimentichiamoci ke Ponticelli Miano e Marano e sotto il loro controllo già da tempo nn sono a favore del Sistema ma se proprio le piazze devono esistere meglio ke sono sotto il loro controllo ke sono di secondigliano........infatti ormai scampia era di quei cafoni di Marano e Barra e loro gli hanno dato proprio una bella lezione cacciando tutti i loro parenti ed affiliati ke si erano impssessati anke di molti negozi. e poi rispondo anke a te di AFRAGOLA guarda bene ke la DROGA A CAIVANO LA PORTANO I SECONDIGLIANESI e nn tarderà molto ci prendiamo anke AFRAGOLA CAFONE DI MERDA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quale sotto controllo ????? Questo nemmeno a casa loro comandano !!!!! È solo un illusione di potere che svanisce dopo pochi mesi come e successo con questi zingari !!!!!!! È poi vorrei proprio saper e ma afragola te la prendi tu ?????? Devi abbattere prima Casoria Arzano Crispano fratta Caivano orta grumo ecc ecc per poter arrivare ad afragola scemmmmmmmmmmm!!!! Ma stai zitto siamo i numeri 1 da 30 anni munezz stai sotto ca nn su nemmen a munezz e sott e scarp

      Elimina
    2. Afragola e'una bellissima cittadina,peccato che i numeri uno come dici tu stanno mettendo in ginocchio il commercio spremendo fino all'ultimo euro i poveri commercianti che sono stanchi di subire da troppo tempo.I moccia non e' vero che non si occupano di droga,a differenza di secondigliano hanno delegato altri clan a farlo per loro,guarda caivano crispano arzano e le salicelle.Sinceramente non vedo nessuna differenza tra questi cancri che operano tra secondigliano e afragola,a secondigliano vendono la morte mentre ad afragola ti condannano a morte se non paghi mensilmente estorsioni regali ecc.Non fatevi abbagliare da queste persone,sia perl'amico di afragola che di secondigliano,spero non vi capiti mai che vi ammazzano un fratello una sorella un cugino un figlio ecc ecc.Solo perche' si trovava al posto sbagliato al momento sbagliato.WWWWWWWWWWWWW I CARABINIERI WWWWWW LA POLIZIA WWWWWWWWW LA FINANZAWWWWWWW LO STATOWWWWWWWW LA BRAVA GENTE...

      Elimina
    3. che nell’interrogatorio del 2008 fa la mappatura criminale della
      zona di Arzano, periferia a Nord di Napoli da sempre spaccata in
      più cosche che si spartiscono il territorio.
      «Arzano, invece, è divisa in due parti; una metà degli scissionisti
      e una metà dei Moccia. Che io so, una volta ad Arzano avevano
      messo a Peppe ‘o curt, almeno fino al 2006-2007, poi adesso sta
      Mimmuccio, che ho riconosciuto in foto», dice il collabotore di
      giustizia, che precisa. «Io queste cose le so perché me la facevo
      molto con il cognato di Mauro Franzere, omissis».
      Lo stesso Ferrara nell’interrogatorio del 20 luglio del 2008 ha
      dichiarato: «La città è divisa, da un punto di vista di gestione
      criminale, tra clan Moccia e gli scissionisti. questi ultimi si
      interessano della droga, mentre i Moccia delle estorsioni e
      dell’usura. Ciò è a mia conoscenza in quanto ho frequentato vari
      soggetti dei Moccia, come ad esempio ‘o Cecce, Pierino ‘a Siberia,
      cioè Pietro Iodice, che sta per uscire; Mimmuccio che è il
      responsabile di Arzano, malgrado sia di Casoria. Ho saputo che
      Mimmuccio è il responsabile di Arzano da Giorgio, genero di
      Lucci…omissis…».
      Nella sua zona e per il suo settore di intervento, il clan Moccia
      aveva affidato il controllo delle attività illecite in Arzano prima a
      Giuseppe Orlando Giuseppe e poi ad Andrea Puzone. Di Orlando,
      in particolare, parlava il vecchio affiliato Pasquale Ruggiero, il
      quale affermava nel suo interrogatorio del 14 marzo del 2005:
      «Orlando Giuseppe di Afragola è piuttosto bassino; è parente di
      Casone. Egli attualmente appartiene al clan Moccia.
      Successivamente lo arrestarono a casa mia quando arrestarono me
      nel 1992. Io fui arrestato per estorsione aggravata e associazione
      per delinquere. Miei coimputati erano Giovanni Di Annicella e

      Elimina
  38. CLAN CONTINI UNICO CLAN IN CAMPANIA A NN AVERE NESSUN PENTITO PARLO CON QUEI CAFONI DI SOMMA E AFRAGOLA..............INFORMATEVI ANKE VOI AVETE COLLABBORATORI DI GIUSTIZIA NEI CLAN DEI VOSTRI PAESI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma vuo parlà serjo o vuo ricr strunzat .....?? t dice qualkosa il nome d vincenzo de feo ? pentito del clan contini per l'amore d dio io sn un grande estimatore dei contini xkè sn delle persone davvero di grande carisma ma ti ho gia detto ke l'unico clan in campania a nn avere pentiti sn i fabbrocino di ottaviano.....e sia ben kiaro nn ho niente contro i contini anzi l stimo

      Elimina
  39. SEMPRE W LA VANELLA GRASSI.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma chi so sto vanella grassi ???? Na band e munezz e drogat !!!!!! Già nn ci sono più ... Fra poco di un anno nn esiste nemmeno più questo nome !!!!!!!! W Afragola W Numeri 1 da sempre

      Elimina
    2. RISPONDO A QUESTA GENTE DI MERDA DELLA VENELLA GRASSI IO PERSONALMENTE RICORDO CHE QUESTI PENNETTE OLTRE IL FERRO E I CARTONI NN ANNO MAI FATTO POI DOPO SERVIVANO SCHIAVI E ANNO PRESO A VOI POI STU SCEM E ANTONIO MENNETTA E STAT NA LOT NU CURNUT XCHE SAP BUON CA TEN E A SEMB TUNUT E CORN E SPER CU TUTT O COR CA NO MARCISCE IN CARCERE MA CHE GLI SEGANO LE CORNA COME E' GIUSTO CHE CE LO FANNO E UN'UOMO DI MERDA DICO UOMO XCHE CE SCRITTO ANCHE VICINO AI CESSI MO ANTONIO CERCA DI IMPICCARTI XCHE TI GIURO IO SN UNA ANONIMA DONNA MA SE ERO UN'UOMO TU GIA' NN C'ERI PIU' DA UNA VITA TI GIURO SULLA MIA STESSA VITA LUTAMMMMMMMMMMMMMMMMM CHIU' E CHEST NUN T POS RICR

      Elimina
    3. grande anonimo!!! infatti il pennetta era solo un povero balordo comandato da altri personaggi balordi come lui poi ha visto un po di gloria e si e montato la testa . Pennetta vedi il popolo come ti ama...ahahhaahah ma come lo volevi fare l'imperatore????? anch'io spero che gli seghino le corna ca ten canotta e semp rurmut gopp e cartun cmq mo fatt a sfaccim ra galer e marcisci e muori lentamente ogni secondo della tua schifosissima lurida e inutile vita fatt l'ergastl a 41 spero solo che ti trovino impiccato nella fogna dove devi stare.E tropp un lusso la galera per te porco!

      Elimina
  40. RICORDO SOLO KE TRA LE FILA DEI GIRATI CI SONO 2 PERSONAGGI DI CUI NESSUNO CONOSCE NE IL LORO NOME NE IL LORO COGNOME LIBERI E NN INDIZIATI DI NESSUN REATO KE SONO LORO I VERI ARTEFICI DELLA FAIDA E A CUI ANKE IL MENNETTA DOVEVA DARE CONTO QUINDI NN FESTEGGIATE KE I PESCI GROSSI STANNO FUORI E SE LA GODONO ANCORA DI PIU PERKE DI LORO NN SI PARLA E NN SE NE SA PROPRIO UN BEL NIENTE.................

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CONFERMO, L'ANONIMO DELLE 16:25 DICE LA VERITà, I 2 "PERSONAGGI" DI CUI PARLA, I VERI "PESCI GROSSI" DELLA CAMORRA DI SCAMPIA, ESISTONO DAVVERO!! IL LORO NOME è TOPOLINO E PIPPO!! ANCHE CONOSCIUTI COME BIBì E COCò!!! CAMORRISTI AVETE FINITO DI ARRICCHIRVI VENDENDO VELENO AI FIGLI DEGLI ALTRI!!! LE FORZE DELL'ORDINE L'HANNO CAPITO ORMAI CHE PER BLOCCARE UNA PIAZZA DI SPACCIO BASTA METTERE UNA VOLANTE PARCHEGGIATA!!!ilprof

      Elimina
    2. guarda io sono di cava de tirreni e t diko ke lo spero veramente perkè lo stato nn la deve avere vinta....

      Elimina
    3. sta lot romm parl e stu l'ardus e merd a fatto versare lacrime amare a famiglie ammazzando bravissime persone e dovranno essere l'oro stesso a nn farlo riposare neanche un'attimo e stat zoccola ra muglier ca sap ca o marit accis a brav a gent so ten vicino e che dire provare x credere ma chil stu fallit mo sa par o cul sper e nun t incontrare mai lard spuorc schifus a fortuna tua sai quale e stata quella che eri in carcere xche' a si no gia eri marcito da una vita anno ucciso anche ai l'oro parenti anzi a suo cugino fratello di fabio genero di quella lot ro posc nat lutamm ahahhah o posc a vot a ro sta

      Elimina
    4. MA KI S PUTEV METTR CU NA LOT E CESS COMMè L'IMPERATOR RO CAZZ SOL NA ZOCCL E K KIF ROMM O PURC SI NA LOTAAAA SONO TUTTI CUGINI E PARENTI NON HO MAI VISTO TANTA MERDA CHE SCHIFO DI GENTE

      Elimina
  41. lo stao ci mangia le volanti stanno solo nello chalet bakù nelle vele nel perrone e nel berlingieri si spaccia ancora........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dici la verità ke e' cambiato tutto!!!! non si spaccia piu' come una volta!!!!prima vendevano la robba come il pane 10 volte tanto quello ke fanno mo annascusi!!!!o stat sta vincenn ilprof tene raggione!!!!!!!!!

      Elimina
    2. anke rind o p. monac 219 e mugnano sta kin e uardie

      Elimina
  42. PROF SEI SOLO UN POVERACCIO NN SAI NIENTE I PERSONAGGI KE DICO CI SONO PER DAVVERO LI CONOSCO E SONO UOMINI D ONORE KE HANNO 30 ANNI DI CRIMINALITA ALLE SPALLE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. COMPLIMENTI PER LE TUE AMICIZIE!!...30 ANNI DI CRIMINALITà E 28 DI CARCERE?? MA TE L'HANNO DETTO LORO CHE SONO I VERI ARTEFICI DELLA FAIDA, I CAPI SEGRETI DEL SISTEMA DI SCAMPIA??? O L'HAI CAPITO TU, C'è QUALCOSA CHE TE LO HA FATTO INTUIRE??

      Elimina
  43. tra morti e arresti i girati gia'erano in rotta,mo senza imperatore e'finita.

    RispondiElimina
  44. Ma io dico una cosa,non potevate rimanere tutti uniti gia nel 2004.?? Avete fatto un casino con un centinaio di morti tra cui poveri innocenti,siete finiti tutti in galera al 41bis e per cosa?? Volete fare la malavita?? Fatela ma con il cervello...adesso sareste tutti tranquilli e ricchi anche se sotto a ciruzzo e cosimino...e allora?? Invece siete ingordi e stupidi e l'avete preso nel culo...usate il cervello e imparate da altre organizzazioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto caro dovrebbero prendere esempio da afragola visto che da più di 30 anni esistono e sopravvivono solo loro senza che nessuno entri nei loro paesi a rompergli il cazzo .... Ma sai cos e che a secondigliano so tt scuppiat . Si imbottiscono di coca e erba dalla mattina e credimi e la verità perché lo conosco benissimo ... Ad afragola nemmeno il vino e consentito . La lucidità e l intelligenza di porta avanti per l eternità !!!!!! Proprio come ad afragola senza guerre dal 1990 e senza spaccio tpssici rapine e furti tt i giorni ... To trovi con me ????

      Elimina
  45. ESATTO!!!!!IMPARATE DALLE GIOVANI MARMOTTE!!!...CHE,CAPEGGIATE DA TOPOLINO E PIPPO (NEGLI AMBIENTI DI CAMORRA CONOSCIUTI COME BIBì E COCò),HANNO IL POTERE ASSOLUTO NELLA CRIMINALITà DI SCAMPIA!!!!!!!

    RispondiElimina
  46. PROF MI FAI MORIRE...SEI IL NUMERO UNO!!! CHE PAGLIACCIO...TI ADORO!!!

    RispondiElimina
  47. (da premettere, sono orgogliosamente Napoletano, più precisamente di Secondigliano, e me ne vanto, ma sono 20 anni che lavoro e abito in Toscana)......che schifo....che vita inutile che fate voi del sistema, e che brutta vita fate fare alla povera e onesta gente che ci abita!! ho molti parenti ancora tra Secondigliano Capodichino Miano Casoria......e ogni qual volta vado a trovarli non mi capacito come fanno ad andare avanti! (Napoletan

    RispondiElimina
  48. ZIO ENRICUCC E MIEZZ A L ARC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lui si ke era e rimane un UOMO D ONORE A PAPELE IN UNA CAMERA DI SICUREZZA LO STAVA UCCIDENDO CON LE MANI SE NN ERA PER I SECONDINI..............

      Elimina
    2. DETENUTO IN REGIME DI CARCERE DURO (41bis)...ZIO ENRICUCC E RINT A CELL, ANCHE CONOSCIUTO COME ZIO ENRICUCC ARET E SBARR!!!!...SE NON ERA PER I SECONDINI...SI PIGLIAVA UN'ALTRA TRENTINA D'ANNI IN GABBIA!!!!

      Elimina
    3. zio enricucc aret e sbarr.. nn è indagato per omicidio e sta dentro gia da 9 anni ormai un altro po e sta anche fuori la scissione del 2004 si è avuta anche xche persone come lui stavano gia in galera e gli scissionisti hanno approfittato ma mo si sn suicidati da soli..

      Elimina
    4. NN SO SE GIA STA FUORI O STA PER USCIRE FATTO STA CHE DI CERTO NN E A 41 BIS NN DIRE CAZZATE:QUESTO E SICURO

      Elimina
    5. ...MA TU PARLI DI ENRICO D'AVANZO, FRATELLO DI LUISA D'AVANZO IN DI LAURO, MOGLIE DI PAOLO DI LAURO, E QUINDI COGNATO DI CIRUZZ O 41 (PRIMA CONOSCIUTO COME "O MILIONARIO")???? IN AGGIUNTA ALLA CONDANNA PER LA FAIDA 2004-05, PER LA QUALE DOVREBBE USCIRE VERSO IL 2025, HA DA POCO AVUTO L'ERGASTOLO (COME CIRUZZO E TUTTI GLI ALTRI VECCHI BOSS DEL SISTEMA DI SCAMPIA, IN TUTTO 11 DI LORO) NELL'INCHIESTA SULLA "FAIDA DEL RIONE MONTEROSA" (QUELLA DEI PRIMI ANNI '90, RICOSTRUITA DAI PENTITI)!!!!!...STAI TRANQUILLO CHE QUEL BASTARDO MUORE IN CARCERE!!!!...E STAI PURE TRANQUILLO CHE STA CHIUSO IN GABBIA AL 41BIS!!!!!!!

      Elimina
    6. i k munnezzzzz ahahhahahah tu iss e a famiglia soj latriiiiiiiiiiiiiiiin

      Elimina
    7. 14 maggio 2007...Si è chiuso con molti sconti di pena il processo istruito davanti ai giudici della quarta sezione penale (presidente Oscar Bobbio) a carico di 22 imputati, legati alla potente cupola del clan Di Lauro di Secondigliano accusati di associazione a delinquere di stampo camorristico e traffico internazionale di stupefacenti. Basti pensare che su una richiesta da parte dei pm di 455 anni di carcere, c’è stata una riduzione a 258 (quasi la metà). Trent’anni al padrino Paolo Di Lauro (nella foto), solo 8 al figlio Vincenzo a fronte di una richiesta di 30. Trenta anni anche per Raffaele Abbinante, braccio destro del capoclan. 24 anni per Maurizio Prestieri e venti anni per Enrico D’Avanzo. Sconti di pena consistenti rispetto alle richieste del pm, per Rosario Pariante, Salvatore Britti. Assolti Marco Cardone, Maurizio Rosati, Maria Prestieri e Antonio Russo. Si è messa la prima pietra su una delle inchieste più difficili degli ultimi vent’anni. Nell’autunno del 2002 furono spiccate le ordinanze di custodia, dopo un anno il processo durante il quale si è registrata la faida all’interno del clan Di Lauro, tra l’ottobre del 2004 e il marzo del 2005 con più di cinquanta omicidi. Al termine dell’istruttoria il pm antimafia Luigi Alberto Cannavale lo scorso 29 marzo rassegnò le sue conclusioni. Al centro della sua requisitoria lo spessore criminale di Paolo Di Lauro, “padrino collegato con i padrini di Cosanostra”. Resta nella storia il memorabile arresto di Paolo Di Lauro lo scorso settembre, dopo anni di latitanza. Venne condotto nella gabbia del Tribunale sotto i riflettori davanti al pubblico di parenti ed amici. Rivolse un saluto al pubblico e poi l’abbraccio in disparte, lontano da occhi indiscreti, del figlio Vincenzo. Un caso che alimentò la richiesta rigettata di sospensione del processo per legittima suspicione (legge Cirami), dei penalisti Vittorio Giaquinto e Vittorio Guadalupi. L’impianto accusatorio, si è fondato sostanzialmente sulle intercettazioni telefoniche e sulle dichiarazioni dei pentiti Antonio Ruocco, Giovanni Migliaccio e Gaetano Conte. I pubblici ministeri che che condussero le indagini, Cannavale e Corona, fecero richiesta di emissione di ordinanza di custodia cautelare in carcere per “Ciruzzo ’o milionario”, suo figlio Vincenzo ed altri esponenti di spicco del presunto clan. L’accusa è di associazione camorristica e traffico di stupefacenti. Dalle risultanze probatorie si riscontrerebbe l’esistenza di un’organizzazione criminale che si finanziava a livello internazionale grazie al traffico di eroina, cocaina e marijuana nelle zone tra Secondigliano e Scampia. Nelle telefonate intercettate gli investigatori ascoltarono un linguaggio in codice. Non era mai fatto il nome di Paolo Di Lauro e neppure quello di Vincenzo. Ma da un attento esame gli inquirenti identificarono “Pasquale” come il capo indiscusso. Di sicuro non ha mai parlato al telefono, la sua voce non è mai stata intercettata. Ma per gli investigatori era a capo di una holding verticistica senza precedenti nella storia del narcotraffico che contava su centinaia di affiliati. L’ipotesi accusatoria focalizza il potere indiscusso di Paolo Di Lauro, costituitosi in 20 anni, come detentore del controllo da Secondigliano a Mugnano, Arzano, Melito, Napoli e nelle “piazze” del Sud Italia, dove circolavano grossi quantitativi di droga grazie ad una organizzazione capillare. A parlare sono Antonio Ruocco “’o capececce” e Giovanni Migliaccio, entrambi di Mugnano, divenuti collaboratori di giustizia nel 1994. Ci sono ancora le rivelazioni di Gaetano Conte, pentitosi dal 2001. Il collegio difensivo è stato rappresentato dagli avvocati Vittorio Giaquinto, Carmine e Giampaolo Galloro, Salvatore Maria Lepre, Luigi Senese, Michele Cerabona, Antonio Briganti, Vittorio Gaudalupi, Antonio Salzano, Carmine Cipriani, Gennaro Pecoraro, Gaetano Perna e altri.

      Elimina
  49. FU ARRESTATO PRIMA DELLA FAIDA PER SPACCIO INTERNAZIONALE MA CON LA FAIDA NN CENTRA NULLA VISTO KE ERA GIA RECLUSO TRA UN PO ESCE INFORMATI BASTARDO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...GUARDA, IL CASELLARIO GIUDIZIALE ED I CARICHI PENDENTI DI ENRICUCCIO D'AVANZO NON LI CONOSCO, LEGGO "SOLO" I GIORNALI IO (FORSE TU HAI NOTIZIE PIù PRECISE PERCHè QUESTI CAMORRISTI DI MERDA SONO PARENTI O AMICI TUOI, IO INVECE PER FORTUNA NON LI CONOSCO Nè LI FREQUENTO), E LA STAMPA FA CAPIRE CHE LE CONDANNE PESANTI DI ENRICUCC RINT A CELLA (O ENRICUCC ARET E SBARRE) NEGLI ULTIMI 10 ANNI SONO PER LO MENO 2, C'è UNA PRIMA, PESANTE CONDANNA RELATIVA AGLI ANNI DELLA FAIDA (NON SO SE PER LA FAIDA STESSA O PER TRAFFICO INTERNAZIONALE DI DROGA, COME DICI TU)..E C'è L'ERGASTOLO PER LA FAIDA DEGLI ANNI '90 (SE NON ERRO I "NEMICI" ERANO IL CLAN RUOCCO DI MUGNANO, O QUALCHE ALTRA MERDA)...11 ERGASTOLI TRA CUI CIRUZZ O 41!!!!...E POI PERCHè MI DàI DEL BASTARDO, IO NON TI HO INSULTATO A LIVELLO PERSONALE, HO DATO DEL BASTARDO A D'AVANZO, MA D'AVANZO è UN CAMORRISTA, E QUINDI BASTARDO IN QUANTO TALE!!!...O FORSE TI SEI RISENTITO PERCHè SEI UN CAMORRISTA BASTARDO PURE TU???? by fuckthemafia (non mi firmerò più "il prof" perchè il nostro amico Bill è intervenuto in altra discussione lamentandosi (giustamente) del fatto che su questo blog scrivono troppi "professori"...ed io non voglio essere tra questi!!!!)

      Elimina
    2. Caro professore invece mi fa molto piacere che i tuoi commenti li firmi con prof..Il mio messaggio non era indirizzato a te assolutamente,anzi i tuoi commenti mi piacciono perche' aprono sempre nuovi discussioni che servono a confrontarci.Detto cio' ti dico che la mia ramanzina era diretta a quei due anonimi uno di secondigliano l'altro di afragola,che litigavano tra loro perche' uno esaltava i clan di afragola l'altro quelli di secondigliano.Quando leggo commenti cosi' demenziali mi rimprovero per il solo fatto che ho creato questo blog che da libero accesso a tutti senza censurare nessuno.Credo che non sia giusto esaltare le gesta e i capicamorra.Sono metastasi che da decenni avvelenano il buon nome di tanti napoletani onesti che si fanno un culo per portare un tozzo di pane a casa in modo legale,Lavorando....Comunque professore sei il ben venuto su questo blog...Se ti va di scrivere qualche post fammi sapere ok?distinti saluti a te e a tutti i lettori dal vostro fidato billll....

      Elimina
    3. ha avuto 20 anni e stato arrestato il 2003 quindi ne deve scontare altri 10 kiamando 2 mesi ogni anno tra 5 6 anni e gia libero informati bene FUCKANTIMAFIA

      Elimina
  50. “Erricuccio ’e ’mmiezo all’Arco”, fratello di Luisa,
    moglie di Di Lauro, fu localizzato dai carabinieri
    in un residence di Terracina all’alba del 29
    gennaio del 2003. Il boss si erano trasferiti nel basso
    Lazio perché ormai sentiva il fiato degli investigatori
    dell’Arma sul collo. Ma una perquisizione
    effettuata a Secondigliano gli esperti “007” del
    reparto operativo dell’Arma fornì loro uno spunto
    decisivo e le ricerche del ras latitante e di due
    suoi guardaspalle, anch’essi latitanti, iniziarono
    sul litorale laziale. Sevizi di appostamento e di intercettazione
    ambientali che diedero presto buoni
    frutti, grazie anche al fattivo apporto dei carabinieri
    di Latina. Così Enrico D’Avanzo fu assicurato
    alla giustizi. Assieme al boss finirono in manette
    anche Carlo Niola, 31enne, e Raffaele Paolo,
    33enne originario di Villaricca. I tre latitanti,
    personaggi di primissimo piano del narcotraffico
    internazionale, furono stanati in due residence
    estivi del litorale di Terracina. D’Avanzo, Niola e
    Paolo non ebbero il tempo di tentare una reazione
    e furono ammanettati in pochi istanti, dopo
    che le due strutture erano state letteralmente circondate.
    I tre latitanti erano ricercati dal 1° ottobre
    del 2002, da quando il gip Pierluigi Di Stefano,
    su richiesta dei magistrati della Dda Giovanni
    Corona e Salvatore Sbrizzi, emise un’ordinanza
    di custodia cautelare in carcere per 94 persone,
    implicate a vario titolo nell’organizzazione
    di Paolo Di Lauro, ma anche di altri clan di quella
    che fu l’Alleanza di Secondigliano.

    RispondiElimina
  51. Però bene tutto quello che è stato detto nei post ma vi siete chiesti una cosa e cioè che la droga la stanno spacciando tranquillamente sono nelle zone sotto controllo vanella mentre le piazze degli scissionisti sono letteralmente ferme. Come mai? Si è deciso di rafforzare ed arricchire i GIRATI? Di sicuro stanno avendo un trattamento diverso anzi penso che il progetto è proprio quello di farli affermare visto che il commercio droga è fiorente solo nelle loro piazze.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O'cines datti da fare. Fattell a tutt quant. E che no fai a Mennea, o'cines è nu fulmin. Fa o lavor ca fa, ma è nomm se sap cumpurtà. Rispetto max. P.S. Cagnt o'cappellin e Fendi color marrone chiaro, sei subito riconoscibile. Rispetto per la persona che sei e per come ti comporti, nun è fatt mai nvamità abusando del tuo potere. Complimenti ancora. Di tuoi simili che hanno un comportamento come il tuo,oggigiorno c'è ne sono veramente pochi.

      Elimina
    2. ...NELLA VANELLA SI SPACCIA ANCORA???...MA NON ERA UNA DELLE PRIME PIAZZE AD ESSERE STATA CHIUSA???...E TU CHE NE SAI, ABITI Là VICINO E VEDI I TOSSICI CHE VANNO E VENGONO??OPPURE TI FAI E SAI CHE SI SPACCIA PERCHè STAI ANDANDO Lì A PRENDERE LA ROBBA???...FAMMI SAPERE COSì FACCIO UNA BELLA SEGNALAZIONE (VA BENE PURE ANONIMA) ALLE FORZE DELL'ORDINE!!!...TU NON MI CONOSCI, FACCIO SUL SERIO, MI è GIà CAPITATO DI DENUNCIARE UNO SPACCIATORE (SPACCIAVA A CASA, IL BASTARDO) CHE VENDEVA DROGA (DROGA MISTA A MUNNEZZA, UNA POVERA RAGAZZA SUA CLIENTE è ANDATA IN COMA PER IL "TAGLIO" DELLA DROGA) AD UN MIO PARENTE STRETTO ED ALLA SUA "PARANZA" DI AMICI E AMICHE...SONO ANDATO PURE A TESTIMONIARE IN TRIBUNALE E L'HO FATTO CONDANNARE!!!...IL GIORNO DELPROCESSO FUI PURE MINACCIATO DI MORTE FUORI ALL'AULA D'UDIENZA....SONO PASSATI PARECCHI ANNI E STO ANCORA QUI, LI ASPETTO!!!!!!

      Elimina
    3. Non mi faccio ma leggo ed ho solo gli occhi per vedere. Il resto lo lascio fare a te, eroe. Fa movr o cinese, ca a cart in certi casi nun serv.

      Elimina
  52. ...CERTE VOLTE,SOPRATTUTTO QUANDO IL DRAMMA DELLA DROGA ENTRA IN CASA TUA, NON C'è BISOGNO DI ESSERE EROI PER CHIEDERE L'AIUTO DELLA GIUSTIZIA...è UNA SCELTA AUTOMATICA, COME SVEGLIARSI LA MATTINA!!!

    RispondiElimina
  53. Da un lato i Crimaldi-Tortora-Di Buono di Acerra, alleati con gli Egizio-La Montagna di Casalnuovo; dall’altro lato i De Sena di Acerra, alleati con i Castaldo di Caivano, i Piscopo di Casalnuovo e i Galluccio di Crispano e Casoria. Due cartelli contrapposti che un tempo erano sotto l’egida dei Moccia di Afragola e che si guardavano con diffidenza ma senza pestarsi i piedi a vicenda. Poi, dopo la morte del padrino di Caivano, Salvatore Natale “’o zuppariello”, referente dei Moccia, gli assetti criminali cambiano e la tregua armata finisce e scoppia la guerra per il controllo degli affari illeciti in una fetta di territorio dove abbondano le realizzazioni di opere pubbliche. I ras di Afragola, che comunque non vedono di buon occhio la faida, non intervengono perché ormai relegati nel solo territorio di Afragola ed anche perché non hanno interesse ad inimicarsi nessuno dei due cartelli in guerra. L’azione dei Moccia è puramente di mediazione, un lavoro di riappacificazione che è andato in porto, visto che tra Caivano, Acerra e gli altri territori interessati dallo scontro non si verificano agguati dal 3 settembre dello scorso anno, quando furono massacrati, nel parco Verde di Caivano, i boss Sandro Chioccarello e Raffaele Angelino, legati in qualche modo ai Crimaldi di Acerra. E per fermare la mattanza nella provincia a nord di Napoli gli investigatori anticamorra il 10 settembre scorso mettono a segno la prima operazione, quella contro i cartelli di Caivano. È la prima tranche dell’inchiesta che poi ha portato agli arresti di ieri notte. Con le accuse di associazione camorristica finalizzata al traffico ed alla detenzione di sostanze stupefacenti, estorsione e detenzione illegale di armi finirono in manette sedici personaggi. I carabinieri di Castello di Cisterna arrestano Giovanni Castaldo, 40 anni; Francesco Castaldo, 42 anni; Salvatore Angelino, 45 anni; Michele Pepe, 36 anni; Carmine Argiento, 39 anni; Giovanni Messina, 32 anni; Giuseppe Piscopo, 24 anni, e Gennaro Gallucci, 21 anni. Il provvedimento raggiunge in carcere i boss Antonio Esposito, 36 anni; Alessandro Barbato, 36 anni; Vincenzo Barbato, 33 anni; Giuseppe Barbato, 27 anni; Antonio Angelino, 48 anni; Antonio D’Angelo, 28 anni; Antonio Frezza, 47 anni, e Eugenio Padulo, 43 anni. Nel corso del blitz i militari dell’Arma sequestrarono anche tre pistole e un piccolo quantitativo di droga. Gran parte degli arresti furono effettuati nel famigerato parco Verde di Caivano. Duecento uomini, appartenenti anche a reparti speciali, unità cinofile, in forza al Nucleo operativo di Castello di Cisterna, fecero irruzione nella case di undici degli ammanettati sorprendendoli nel sonno. Le indagini furono avviate dai carabinieri diversi mesi prima, e furono accelerate in seguito al recente duplice omicidio del 3 settembre. Sullo sfondo del blitz ci sono anche sette omicidi e due tentati omicidi avvenuti tra Caivano ed Acerra nel corso della guerra “totale” scoppiata dal marzo 2003, quando i killer sparano contro il boss Vincenzo Castaldo, fratello di Pasquale “’o farano”, ma non riescono ad ammazzarlo. Poi una paurosa scia di sangue bloccata solo dalla mediazione dei Moccia di Afragola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I moccia numeri 1 sempre e ovunque da 30 anni !!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    2. Da un lato i Crimaldi-Tortora-Di Buono di Acerra, alleati con gli Egizio-La Montagna di Casalnuovo; dall’altro lato i De Sena di Acerra, alleati con i Castaldo di Caivano, i Piscopo di Casalnuovo e i Galluccio di Crispano e Casoria. Due cartelli contrapposti che un tempo erano sotto l’egida dei Moccia di Afragola e che si guardavano con diffidenza ma senza pestarsi i piedi a vicenda. Poi, dopo la morte del padrino di Caivano, Salvatore Natale “’o zuppariello”, referente dei Moccia, gli assetti criminali cambiano e la tregua armata finisce e scoppia la guerra per il controllo degli affari illeciti in una fetta di territorio dove abbondano le realizzazioni di opere pubbliche. I ras di Afragola, che comunque non vedono di buon occhio la faida, non intervengono perché ormai relegati nel solo territorio di Afragola ed anche perché non hanno interesse ad inimicarsi nessuno dei due cartelli in guerra. L’azione dei Moccia è puramente di mediazione, un lavoro di riappacificazione che è andato in porto, visto che tra Caivano, Acerra e gli altri territori interessati dallo scontro non si verificano agguati dal 3 settembre dello scorso anno, quando furono massacrati, nel parco Verde di Caivano, i boss Sandro Chioccarello e Raffaele Angelino, legati in qualche modo ai Crimaldi di Acerra. E per fermare la mattanza nella provincia a nord di Napoli gli investigatori anticamorra il 10 settembre scorso mettono a segno la prima operazione, quella contro i cartelli di Caivano. È la prima tranche dell’inchiesta che poi ha portato agli arresti di ieri notte. Con le accuse di associazione camorristica finalizzata al traffico ed alla detenzione di sostanze stupefacenti, estorsione e detenzione illegale di armi finirono in manette sedici personaggi. I carabinieri di Castello di Cisterna arrestano Giovanni Castaldo, 40 anni; Francesco Castaldo, 42 anni; Salvatore Angelino, 45 anni; Michele Pepe, 36 anni; Carmine Argiento, 39 anni; Giovanni Messina, 32 anni; Giuseppe Piscopo, 24 anni, e Gennaro Gallucci, 21 anni. Il provvedimento raggiunge in carcere i boss Antonio Esposito, 36 anni; Alessandro Barbato, 36 anni; Vincenzo Barbato, 33 anni; Giuseppe Barbato, 27 anni; Antonio Angelino, 48 anni; Antonio D’Angelo, 28 anni; Antonio Frezza, 47 anni, e Eugenio Padulo, 43 anni. Nel corso del blitz i militari dell’Arma sequestrarono anche tre pistole e un piccolo quantitativo di droga. Gran parte degli arresti furono effettuati nel famigerato parco Verde di Caivano. Duecento uomini, appartenenti anche a reparti speciali, unità cinofile, in forza al Nucleo operativo di Castello di Cisterna, fecero irruzione nella case di undici degli ammanettati sorprendendoli nel sonno. Le indagini furono avviate dai carabinieri diversi mesi prima, e furono accelerate in seguito al recente duplice omicidio del 3 settembre. Sullo sfondo del blitz ci sono anche sette omicidi e due tentati omicidi avvenuti tra Caivano ed Acerra nel corso della guerra “totale” scoppiata dal marzo 2003, quando i killer sparano contro il boss Vincenzo Castaldo, fratello di Pasquale “’o farano”, ma non riescono ad ammazzarlo. Poi una paurosa scia di sangue bloccata solo dalla mediazione dei Moccia di Afragola.potete stare solo a fare estorsioni e cemento nel vostro paese ma poi se sentiter sparare scappate come conigli

      Elimina
    3. Ignorante ma secondo te tt questi clan erano scemi che qiando i moccia si sono intromessi nella loro faida hanno obbedito e rispettato le loro parole ????? Se nn sono nessuno e sono conigli come potevano comandare ad afragola Casoria Arzano grumo cardito Caivano fratta orta Nola scisciano piazzola ecc ecc .?????? Taci ignorante

      Elimina
  54. ce una voce ke dice ke questo blog e stato fatto da un amikone della VENELLA GRASI......e una altra voce ke i Carrubb e i gip stanno prendendo i soldi dalla VENELLA ...........
    statevi attenti pkke a kap e na sfogl e cpoll.........

    RispondiElimina
  55. VANELLA NO VENELLA

    RispondiElimina
  56. bill e'uno che vuole l'ordine,forse come me:l'ordine che teneva il fascismo. Col fascismo al potere non ci sara'piu'posto per droga e immigrazione,chiuderemo le frontiere,fuori dall'euro,torna la lira. Per i clan storici e piu'razionali proporremo di integrarsi nelle forze dell'ordine.Chi delinque sara'punito duramente dal fascismo come il prefetto Mori puni'i mafiosi che non cedevano. Ci sara'la pena di morte per i reati piu'abominevoli e i lager per disintossicare i drogati.Col fascismo solo ci sara'lavoro per tutti, onesta e fine ingiustizie.

    RispondiElimina
  57. accritv tutt quant.....prima bill po a vnell e po i di laur sti cafun i mmerd ma ke se penzn ka ko ce stammm a mettr paur...me ke kaput omm i merd ossej ka t facimm numba po llarj e tagliamm a kep???? cio nguakkiat omm i nient

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se lavori nel sistema come scrivi cambia mestiere

      Elimina
  58. MA MO LA ROBBA DOVE SI PIGLIA CA STANN GUARDIE CA PALA CONSIGLIATEMI UNA BUONA BASE CHE VENGO DALLA PROVINCIA DI SALERNO!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  59. o cardarell la ti fanno una buona base di ricovero però!!! ma iat a fatica piezz e tossic fallit.

    RispondiElimina
  60. ER PUORCOOO L'IMPERATORE DI SCAMPIA...VASM STA CAPICCHIAAAA AHAHAHAHAHAHA ER LOTA COMM SI NU ZINGR ..IO NON SONO UN CAMORRISTA ..E PO VULIV ADDVNTà L'IMPERATOR E SCAMPIA? ..AHAHAHAHAHAH

    RispondiElimina
  61. W LA ROBBA!!! FATEVI UNA BELLA PERA E NON CI PENSATE PIU'!!!!! UN BELLO SPID ROBBA E COCA INSIEME MAMMAMA' K SENSAZION BELL, I KE SBALL!!!W L'EROINA W IL COBRET W IL CRACK!!!! GIOVANI DROGATEVI!! MA KE VE NE FOTTE DI ANDARE A FATICARE NU POC E DROGA E NUN CI PENSAT PIU'!!! W LA TOSSICITà SENZA DROGA KE CAMPATE A FA'!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  62. o fra' allor rimman ci apparamm assiem pigliamm 2 piezz e rrobb nu piezz e coca na bella pompa di aqqua e ci facimm 2 belli pperett!!!!ole' ci facimm o spid robba e coca k sensazion bell megli e kiavà!!! allora aro' ci verimm e a ke ora, pigliamm appuntamento scrivi come ti vesti e ci vediamo davanto mecdonald stazione centrale io vengo a NA col treno. ci apparammmmmmmmmmmmmmmmm!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  63. hp on cappeòòo fendi marrone hogan marroni a refrijwer giubbino nero mi kiamo sasa alle 10 vicino il mac donald ti aspetto!!!

    RispondiElimina
  64. sasaaaaaaaaaaa!!!!!!! ma addo staj!!!!!!!!!!!!!! ca sta nu cuofn e guardie!!!!!!!!!!!!!!! ma mò addo s venn sta sfaccimm e rrobb, s pò sape' ki sta faticann!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  65. Si ma hanno arrestato quasi a tutti ma li hanno mandato al carcere duri a tutti questi beby boss?

    RispondiElimina
  66. Non avete capito magari dopo tutte queste cacate che hanno fatto vediamo pure se reggono ,ma io ne dubbio

    RispondiElimina
  67. i veri capi dii Secondigliano sono i sovrani Licciardi nessuno e al loro livello agiscono in silenzio e sono letali se qualcosa non gli va i Licciardi per sempre

    RispondiElimina
  68. gennaro Liscciardi era un capozona dei giuliano di forcella alla masseria poi dopo si prese tutta l area nord dalla masseria e tutta Secondigliano era sua

    RispondiElimina

SVOGATEVI CON QUESTI CAZZO DI CAMORRISTI,VOGLIO SENTIRLE E VEDERLE DI TUTTI I COLORI