venerdì 18 gennaio 2013

Il commento di una lettrice con le palle...

Con grande gioia che pubblico questo piccolo commento di una lettrice di questo blog,anche se non la conosco direttamente posso affermare con sicurezza che oltre al coraggio da vendere a pure quelle che forse a molti uomini mancano.Rosy Romano e' una lettrice di questo blog,ci siamo scambiati qualche messaggio attraverso i moduli dei commenti,e devo dire che oltre ha scrivere molto bene(darà filo da torcere al professore)Scherzo,quello che mi ha colpito e il contenuto dei suoi commenti che fa capire oltre l'istruzione e il grado di cultura e' il pensiero,il desiderio di una Napoli migliore finalmente liberata da il cancro che ci ha infettati da troppo tempo che nostro malgrado attira a s'è ancora oggi tanti,troppi giovani che poi finiscono nel peggior dei modi.Ma la quello che dispiace di piu' e' il fatto che questi giovani una volta cresciuti condizionano non solo la loro vita,ma anche la nostra,distruggendo la cultura l'intelligenza l'economia della nostra amata Napoli.Posto il suo commento e grazie Rosy.

Bella questa iniziativa, bravo Bill. Offrire la possibilità di esprimere opinioni più articolate induce anche questi fiancheggiatori della camorra ad esporsi un pò di più e a noi esponenti del "cartello" CONTRO LA CAMORRA, 'NDRANGHETA, MAFIA, CORONa UNITA e in generale contro ogni forma di sopraffazione, ci può essere utile per capire cosa muove l'unico neurone isolato e depresso nel cervello di questi ragazzini (per lo più) a provare simpatia per esseri tanto ripugnanti come i camorristi. Vedi è importante saperlo, perchè come dice, giustamente il prof., questi ultras della "monnezza" poi sfornano figli che a 12 anni girano per i rioni in sella a scooter, senza casco, a fare scippi a molestare ragazzini, diventando l'orgoglio di papà fino a quando raggiungono l'agognato "posto" di sentinelle. Ecco, sarà per me dura, e soprattutto per il mio fegato, capire la "fascinazione" che questi capiclan, o referenti di quartiere dei clan riescono a suscitare. Ogni volta che guardo immagini o video di arresti di questi "boss" mi chiedo come mai siano tutti così brutti, chiatti, viscidi, con tratti somatici che denunciano evidenti malformazioni genetiche. In maggioranza dimostrano nell'aspetto almeno dieci anni in più. Capire come questi esemplari possano
aver trovato qualche donna disposta ad andare a letto con loro e addirittura farci figli è per me l'ottavo mmistero di Fatima. Perchè questi si accoppiano e si riproducono velocemente come i pidocchi. Suggerirei alle forze dell'ordine, in occasione di blitz e pattugliamenti, di dotarsi di ingenti confezioni di MOM. Evidentemente c'è davvero una giustizia divina, da qualche parte, che riduce chi si arricchisce con il sangue delle proprie vittime a ridursi in questo stato prima di finire, con largo anticipo, sottoterra o quando sono estremamente fortunati in galera.
Ma è davvero questo il modello di uomo(?)che volete diventare? In tal caso avanzeei la proposta al prossimo ministro di grazia e giustizia di applicare la pena della vasectomia ai giovani condannati per gravi reati di associazione camorristica.
Per quanto riguarda le critiche alla forma usata dal prof., ossia quella di scrivere in maiuscolo, ha già spiegato in altro post che la usa per farsi riconoscere. Tutti sappiamo che nel linguaggio web esso vale ad urlare ma non fossilizziamoci su queste siocchezze, suvvia, un pò di elasticità mentale. Piuttosto leggete ciò che scrive e non rispondete acidi come morsi dalla tarantola.